questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Le uscite del 15 gennaio

Anteprime, Attualità

14/01/2015

Sei film in uscita, un blockbuster firmato Ridley Scott, un biopic in odore di Oscar, tre film italiani a cominciare dal vincitore di entrambe le Coppe Volpi all’ultimo Festival di Venezia, la storia vera di un cane randagio diventato cittadino onorario di una cittadina siciliana e la storia di un adolescente con ‘il piede a banana’ e per finire un cartone transalpino doc.  

Colossal dalle proporzioni bibliche, stavolta lo possiamo dire, Exodus Dei e Re di Ridley Scott racconta la storia immortale di Mosè, interpretato da un eccellente Christian Bale, un uomo segnato dal destino che ricorda un pò il Charlton Heston dei Dieci comandamenti e il Russell Crowe de Il Gladiatore, in una rilettura epica e spettacolare della storia.

Fresco della vittoria del Golden Globe come miglior attore in un film drammatico, lei si è dovuta accontentare della nomination, Eddie Redmayne è il protagonista de La teoria del tutto nei panni del celebre astrofisico Stephen Hawking, una mente geniale in un corpo devastato dalla malattia, in un biopic destinato quasi sicuramente a concorrere agli Oscar. 

Esce invece inspiegabilmente cinque mesi dopo la vittoria dellla doppia Coppa Volpi ai due protagonisti Alba Rohrwacher e Adam Driver, Hungry Hearts di Saverio Costanzo.   Storia intima di una psicosi che esplode in seguito alla nascita del figlio, Costanzo racconta il lato oscuro della maternità come un thriller. Primo biopic di un cane, Italo racconta la vita di uno straordinario randagio e del suo attaccamento prima ad un bambino e poi a tutta la comunità del paese di Scicli (location di Montalbano) tanto da meritare la cittadinanza onoraria. Esce solo in dieci copie Banana, (quasi) esordio del torinese Andrea Jublin, alle prese con una storia di adolescenti che devono imparare a superare le difficoltà della vita in maniera creativa. Tornano infine, questa volta in CGI, i gagliardi eroi transalpini di Asterix e il Regno degli Dei alle prese con una minaccia sconosciuta a tutti gli abitanti del villggio: la vita da ricchi. 

ASTERIX E IL REGNO DEGLI DEI

Regia  Alexandre Astier, Louis Clichy. 85’, Koch Media, Animazione.

Non riuscendo a conquistare militarmente il villaggio di Asterix Cesare decide di adottare la strategia dell’arricchimento facile e a portata di mano costruendo un villaggio residenziale per nobili romani a due passi dal villaggio.

BANANA

Regia Andrea Jublin. Con Ascanio Balbo, Anna Bonaiuto, Giorgio Colangeli, Camilla Filippi, Gianfelice Imparato. 90’, Good Films, Commedia. 

Un adolescente appassionato di calcio ‘brasiliano’ ma impedito dal cosiddetto 'piede a banana' cerca di aiutare una compagna di classe di cui è innamorato ad essere promossa. 

EXODUS DEI E RE

Regia Ridley Scott. Con Christian Bale, Joel Edgerton, John Turturro, Aaron Paul, Ben Mendelsohn. 150’, 20th Century Fox, Storico-Azione. 

La storia biblica di Mosè da fratellastro del Faraone a suo acerrimo nemico, e successivamente alla testa del popolo ebraico in fuga dall’Egitto, e dalla terrificante successione di piaghe funeste che si abbattono sul paese.

 

HUNGRY HEARTS

Regia  Saverio Costanzo. Con Adam Driver, Alba Rohrwacher, Roberta Maxwell, Al Roffe. 1103’, 01Distribution, Drammatico.

La deriva psicotica di una coppia all’indomani della nascita di un figlio e della presunta ‘responsabilità, di difenderne la purezza dall’inquinamento del mondo esterno. 

ITALO

Regia  Alessia Scarso. Con Marco Bocci, Elena Radonicich, Barbara Tabita, Vincenzo Lauretta. 100’, Notorious, Drammatico-Commedia. 

La vita di una tranquilla cittadina siciliana (location di Montalbano) viene sconvolta dall'arrivo di un cane randagio che si fa ben presto amare da tutti. 

LA TEORIA DEL TUTTO

Regia James Marsh. Con Eddie Redmayne, Felicity Jones, Charlie Cox, Emily Watson. 123’, Universal, Biografico. 

La storia della vita di Stephen Hawking (Eddie Redmayne), scienziato affetto da atrofia muscolare progressiva e figura importante nello studio dei buchi neri, della cosmologia e della teoria generale della relatività, e del suo rapporto con la moglie Jane (Felicity Jones).

Scritto da Piero Cinelli
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA