questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Le uscite del 12 febbraio

Anteprime, Attualità

11/02/2015

Nove titoli in uscita, di cui due con il marchio di San Valentino. Il primo 50 sfumature di grigio decisamente bollente e vietato ai minori, l’altro Romeo & Juliet meriterebbe il doc, visto che porta sul grande schermo la storia d’amore più romantica di tutti i tempi. 

Autentico fenomeno globale, 50 sfumature di grigio si annuncia come la nuova frontiera dell’eros con brividi sado-maso quanto basta per incuriosire soprattutto il pubblico femminile e farlo sognare tra frustini, bende e biancheria particolare in ambienti super-lusso, in compagnia di un giovane miliardario e bello, da far paura.  

Fa sognare e piangere anche la storia d’amore immortale di Romeo & Juliet,  grazie ad una sontuosa rivisitazione girata negli splendidi luoghi in cui è stata immaginata da Shakespeare, con uno stile visivo che parla il linguaggio delle nuove generazioni e con un cast tecnico e artistico di primissimo piano. Accanto a queste due pellicole ‘pour les amoureux’, altre tre in competizione per gli Oscar. La prima, Selma è il ritratto emozionante e tutt’altro che agiografico di un personaggio quasi sconosciuto almeno in Italia come Martin Luther King in un film che ricostruisce la storica marcia del 1965 della comunità nera della città di Selma per protestare contro gli abusi subiti dai cittadini afroamericani. 

L’altra Whiplash, imperdibile per tutti gli aspiranti musicisti, racconta la forza d’animo e la determinazione di un batterista jazz principiante che non molla nonostante il vero e proprio massacro di prove e umiliazioni a cui viene sottoposto dal suo feroce maestro. 

Candidato infine all’oscar per il miglior film straniero ed ispirato ad una storia vera Timbuktu narra le drammatiche vicende di una piccola comunità africana dove gli integralisti islamici hanno imposto la sharia e dove un pastore deve affrontare il giudizio dei jihadisti per aver ucciso un pescatore. Non mancano il cinema d’azione e l’animazione. Terzo capitolo della saga prodotta da Luc Besson, Taken 3 rilancia il personaggio dell’ex agente operativo della Cia in pensione, interpretato da Liam Neeson, costretto a ritornare in azione per difendere la propria famiglia. 

Tratto dall'omonima serie televisiva prodotta, come il film, dalla Aardman Animation (quelli per intenderci di Galline in fuga e Wallace & Gromit), Shaun, vita da pecora è stato realizzato come gli altri film con la tecnica, ormai pressoché sparita, dei pupazzetti di plastilina ripresi in stop-motion. 

Infine due pellicole italiane. Il documentario Triangle che parte dall’incendio alla Triangle Waist Company di New York nel 1911, dove morirono 150 donne, per arrivare alla morte di cinque operaie nel crollo di una palazzina di Barletta, in Puglia, nel 2011. Ed infine una commedia dal sapore amatoriale e regionale, nonostante il titolo inglese I Wanna be the testimonial, scritta, diretta, interpretata, prodotta, montata etc. dal giovane show man toscano Dado Martino e girata a Km zero in quel di Pescia. 

I WANNA BE THE TESTIMONIAL

Regia Dado Martino. Con Dado Martino, Nino Formicola, Enrico Beruschi, Giorgio Ariani. 95’, Lucky Red, Commedia. 

La storia di un giovane di un piccolo paese toscano che vola a New York per inseguire il suo grande amore. 

CINQUANTA SFUMATURE DI GRIGIO

Regia Sam Taylor-Johnson. Con Jamie Dornan, Dakota Johnson, Luke Grimes, Victor Rasuk. 125’, Universal, Erotico-Drammatico. 

Una giovane studentessa universitaria accetta di sostituire un’amica per fare un'intervista ad un uomo d’affari. La giovane rimane affascinata dal giovane e ricco uomo d’affari anche dopo aver scoperto che ha gusti erotici decisamente singolari.

ROMEO & JULIET

Regia  Carlo Carlei. Con Douglas Booth, Hailee Steinfeld, Ed Westwick, Christian Cooke, Paul Giamatti. 118’, Good Films, Drammatico-Storico. 

Nella Verona di fine Cinquecento, i giovanissimi Romeo e Giulietta rampolli di due famiglie rivali da tempo immemorabile, si innamorano… 

SELMA

Regia Ava DuVernay. Con David Oyelowo, Tom Wilkinson, Cuba Gooding Jr., Alessandro Nivola. 127’, Notorious, Biografico.

Una rievocazione della marcia da Selma a Montgomery che  segnò l'inizio della rivolta dei cittadini afro-americani per il riconoscimento dei diritti civili. Al centro il personaggio del reverendo Martin Luther King, l’uomo che guidò la protesta. 

SHAUN VITA DA PECORA

Regia Mark Burton, Richard Starzack. 85’, Koch Media, Animazione.

Le disavventure di un gregge di pecore che dopo aver smarrito, in seguiìto ad uno scherzo, il proprio fattore, cerca di riportarlo all’ovile. 

TAKEN 3 L’ORA DELLA VERITA’

Regia Olivier Megaton. Con Maggie Grace, Liam Neeson, Famke Janssen, Forest Whitaker. 109’, 20th Cent. Fox, Azione.

Accusato dell’omicidio della ex moglie un ez agente della Cia si dà alla macchia per rintracciare i veri assassini e proteggere sua figlia.

TIMBUKTU

Regia  Abderrahmane Sissako. Con Ibrahim Ahmed, Toulou Kiki, Abel Jafri, Fatoumata Diawara. 100’, Academy Two, Drammatico. 

Il regista maliano Abderrahmane Sissako racconta lo spaesamento e il terrore di una città del deserto occupata dagli integralisti islamici.

TRIANGLE

Regia Costanza Quatriglio. 63’, Cinecittà Luce, Documentario.

Un documentario su due tragedie sul lavoro, una avvenuta a New York nel 1911 e l’altra a Barletta nel 2011, distanti negli anni ma molto vicine nella sostanza. 

WHIPLASH

Regia Damien Chazelle. Con Miles Teller, J. K. Simmons, Melissa Benoist, Paul Reiser. 107’, Warner Bros., Drammatico-Musicale. 

La durissima educazione musicale di un aspirante batterista sotto la guida di un brutale quanto bravo maestro di un'orchestra jazz. 

Scritto da Piero Cinelli
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA