questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Le minirecensioni dei film in uscita

Attualità, Recensioni

24/10/2013

Il quinto potere Regia Bill Condon, Con Benedict Cumberbatch, Daniel Brühl, Carice van Houten, Stanley Tucci, Anthony Mackie. 124', 01 Distribution, Drammatico.
Quanto The Social Network era intrigante e avvincente nel suo approccio minimalista al fondatore di Facebook, quanto questo Il Quinto Potere è teutonico e talvolta prolisso nell'individuare un passaggio epocale nella nascita della rete, e nel fondatore di Wikileaks un profeta piuttosto invasato della cyber-onnipotenza, del tutto indifferente ai possibili costi umani legati alla rivelazione di documenti governativi segreti. Ciònonostante il film descrive con dovizia di particolari la crescita esponenziale del fenomeno Wiki e la personalità del suo creatore.

Cani sciolti Regia Baltasar Kormákur. Con Mark Wahlberg, Denzel Washington, Paula Patton, Bill Paxton. 109', Warner Bros., Action-Comedy.
Siamo dalle parti di Arma Letale, con un autentico buddy movie con al centro due agenti che devono difendersi dalla dilagante criminalità collusa a tutti i livelli con le forze di polizia. La trama ad orologeria richiede tempi perfetti, sia comici che fisici, ed i due bad guys, interpretati dalla neo coppia Denzel Washington - Mark Wahlberg, non sbagliano un colpo, rubandosi la scena con battute a raffica, anche nelle scene più action, tra immancabili esplosioni ed inseguimenti.

La vita di Adele Regia Abdellatif Kechiche. Con Léa Seydoux, Adèle Exarchopoulos, Salim Kechiouche, Jérémie Laheurte. 187', Lucky Red, Drammatico.
Se lo scopo del cinema è di raccontare storie, questa lascia il segno. Il regista Abdellatif Kechiche ci aveva già abituato a scelte fuori dell'ordinario, vedi

Cous Cous, ma questa volta il suo cinema si fa ancora più radicale e ruba letteralmente la scena alla vita, che sembra scorrere più in basso, in attesa di ricongiungersi al film. E' in questa straordinaria magia la grandezza di questo film, non tanto nello sdoganamento di un amore purissimo e lesbico, ma nella sua capacità di cogliere il soffio delle anime dietro l'ordinaria follia di ogni storia d'amore.

Dark Skies Oscure Presenze Regia Scott Stewart, Con Keri Russell, Dakota Goyo, Josh Hamilton. 97', Koch Media, Thriller-Horror. Siamo agli antipodi di World War Z. Tanto quello era fracassone e stracarico di effetti speciali, tanto questo è sobrio e quasi privo di effetti scenici. Eppure questi due film una cosa in comune ce l'hanno: gli alieni. Che non arrivano in massa per distruggere il mondo, ma si insinuano nella quotidianità di un famiglia normale, sfruttando le loro paure per raggiungere i propri scopi. Inutile dire che il risultato è tutto a favore di quest'ultimo.


Runner Runner Regia Brad Furman, Con Justin Timberlake, Gemma Arterton, Anthony Mackie, Ben Affleck. 91', Fox, Thriller.

Le premesse per fare un buon thriller c'erano tutte: il mondo del gioco d'azzardo online, i Casino della Costa Rica, una storia di manipolazione e 'redenzione', e soprattutto due attori sulla cresta dell'onda come Ben Affleck e Justin Timberlake. Purtroppo il risultato non fa giustizia a nessuno, nemmeno ai più appassionati del gioco, di cui è andata persa l'adrenalina.

Oh, Boy Un caffé a Berlino Regia Jan Ole Gerster, Con Tpm Schilling, Inga Birkenfeld, Martin Brambach, Michael Gwisdek. 83', Academy2, Drammatico. 

E' una vera scoperta questo film berlinese dell' esordiente Jan Ole Gerster. Che nell'affollato panorama umano offerto dalla capitale tedesca è andato a pescare un personaggio di sottofondo, malinconico, passivo, tenero, ironico e perdente. Un ritratto in b/n sospeso tra commedia e dramma, tra Nouvelle Vague e suggestioni del cinema americano, di un personaggio, interpretato magnificamente da Tom Schilling, che vede trasformare la propria inerzia in smarrimento, diventando emblema di una generazione.

Vai alla pagina di presentazione dei film in uscita

Scritto da Piero Cinelli
Tag: non vi sono tags per questo articolo
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA