questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Le minirecensioni dei film del week end

Attualità, Recensioni

03/10/2013

 

Gravity
, Regia di Alfonso Cuaròn con George Clooney, Sandra Bullock, 90’, Warner Bros, Drammatico-azione

Più che cinema 2.0 è lo spirito pioneristico del cinema delle origini, quello di Viaggio sulla luna di Méliès, che si respira nel film di Alfonso Cuaròn che taglia progressivamente i ponti con la terra, per trovare nuovi immaginari e nuovi linguaggi nello spazio, facendo diventare improvvisamente vecchio tutto quello che c'era prima.

 

Anni felici, Regia Daniele Luchetti, Con  Kim Rossi Stuart,  Micaela Ramazzotti, Martina Gedeck, Samuel Garofalo, Niccolò Calvagna. 100', 01 Distribution, Drammatico.

Dopo Mio fratello è figlio unico e La nostra vita Luchetti mette in scena il suo passato di adolescente, tra ricordi e mitologia familiare, nel suo film più intimo e più politico. Sullo sfondo delle profonde e laceranti trasformazioni dell'Italia degli anni 70. 

Il cacciatore di donne, Regia Scott Walker Con Nicolas Cage, John Cusack e Vanessa Hudgens. 105', Videa, Thriller.

Non è un thriller, ma piuttosto il racconto di un'epopea di sangue tra la penombra delle foreste ed il grigiore dei ghiacci che per buona parte dell'anno coprono l'Alaska, seppellendo i suoi segreti di morte. Con uno stile quasi da documentario e tre personaggi, un poliziotto, una vittima scampata al suo destino ed un killer tanto feroce quanto prudente,  che sembrano conoscersi da sempre.

Diana La storia segreta di Lady D., Regia Oliver Hirschbiegel, Con Naomi Watts, Naveen Andrews. Douglas Hodge. 113', Bim, Drammatico-Sentimentale.

Tra dramma, storia d'amore e gossip, il regista Oliver Hirschbiegel e soprattutto lo sceneggiatore Stephen Jeffreys non scelgono, consegnando un racconto sfuocato di una donna in attesa di santificazione, che non rende minimamente la complessità della Principessa triste. Peccato perché Naomi Watts è bravissima e sprecata.

Corpi da reato, Regia Paul Feig. Con Melissa McCarthy, Sandra Bullock, Tony Hale, Marlon Wayans. 117', Fox, Action-Comedy.

Quello che funziona, a tratti, in questa peraltro sgangherata commedia d'azione, è la coppia Sandra Bullock-Melissa McCarthy. Due prime donne che quando non sono schiacciate dai cliché e da una regia distratta, riescono a fare  scintille,

 

Las Acacias, Regia Pablo Giorgelli, Con Germàan de Silva, Nayra Calle Mamani, Hebe Duarte, 85', Cineclub, Drammatico.

On the road sulle autostrade argentine e nell'anima di due personaggi silenziosi e diffidenti che per novanta minuti si osservano senza parlare. Oscar della lentezza.

 

Scritto da Piero Cinelli
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA