questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Le femministe protestano: Polanski rinuncia alla presidenza dei César

News

24/01/2017
Roman Polanski

Alla fine dopo tante polemiche Roman Polanski ha rinunciato alla presiedere la 42esima cerimonia dei César, il premio cinematografico equivalente francese degli Oscar e dei David di Donatello. La nomina del regista franco-polacco alla presidenza della giuria del massimo riconoscimento cinematografico transalpino aveva suscitato appelli al boicottaggio da parte di diverse associazioni femministe. Motivo? Nel 1977 era stato accusato negli Usa di stupro dell'allora 13enne Samantha Gailey (oggi Geimer). Una polemica che il premio Oscar 2003 per il Pianista considera "ingiustificata".

Scritto da Claudia Sarritzu
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA