questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Le curiosità dei film in uscita nel weekend del 18 luglio

Attualità

16/07/2013

Seth Rogen parla del suo "Facciamola Finita", la commedia sull'immaginaria apocalisse sull'agio di Beverly Hills e i suoi protagonisti vip, tra cui James Franco: "Mentre stavamo girando, era come stare in un fottuto incubo. Gondry, il regista, è fantastico quando si tratta di girare film dal budget di 20, 30 milioni di dollari massimo. Lì si parlava di 120, e non pareva proprio un contesto a lui congeniale. E non avevamo mai fatto un film d'azione, lui non aveva mai girato un action movie. Guardando la cosa in retrospettiva direi che i soldi sono stati il maggior problema. Non potevamo davvero fare un lungometraggio sagace e divertente per il nostro pubblico ideale. Si era creata un'atmosfera di scetticismo generale. Più soldi hai, più aumentano i problemi".

E ancora: "Era strano che fossero disposti a rischiare per un film come quello. Ogni cosa era sottoposta a uno scrupoloso giudizio, le battute, i personaggi, i dialoghi, doveva avere un padre, dovrebbe essere così, dovrebbe essere cosà. A noi interessava solo girarlo senza perdere tutto questo tempo. E poi dopo robe come le sequenze d'azione, che sono quelle dove sono stati spesi milioni di dollari, non erano esaminate da nessuno. Ci avranno speso 50 milioni di dollari e nessuno controllava cosa veniva fatto. Una roba da fuori di testa, la maniera in cui i soldi, montagne di soldi vengono buttati via in questa maniera su pellicole del genere. Analizzavano ogni minuzia ad eccezione di quelle che costavano di più. Nel complesso, quando riguardo e ripenso ai film che abbiamo amato realizzare sono tutte opere come Strafumati, Superbad, Molto Incinta, 50/50 e questo Facciamola Finita, dove sostanzialmente ci lasciano in pace e possiamo fare tutto quello che ci pare. I capi siamo noi o i nostri amici e cerchiamo di fare il possibile affinché tutto venga bene. Un sacco di volte durante la lavorazione di Green Hornet pensavamo "Sarebbe bello se accadesse questo ora" e lo studio ci rispondeva "Si, però non si può fare per via del rating". Non ho alcuna intenzione in un sequel. Piuttosto preferisco star senza lavorare per un anno intero!"

Michael Bay regista di "Pain & Gain - Muscoli e denaro" parla della sua collaborazione con Mark Wahlberg che dirigerà ancora sul set di Transformers 4, a riguardo si è lasciato scappare qualche news: "Mark è impressionante. Ci siamo divertiti a lavorare insieme a Pain and Gain e sono emozionato all’idea di tornare a lavorare con lui. Un attore del suo calibro è la personalità ideale per rinvigorire il franchise e portare avanti l’eredità di Transformers".

La star di Lost, Matthew Fox, ha perso ben 20 Kg per interpretare il serial killer Michael Sullivan per il film in uscita questo week-end "Alex Cross". L'attore dalle recenti dichiarazioni, quando si è rivisto nel film, non riusciva neanche a credere di essere lui quello sullo schermo. Per fortuna il risultato era esattamente quello che sperava.

Scritto da Sonia Serafini
Tag: non vi sono tags per questo articolo
VOTO
 

LA PROSSIMA SETTIMANA