questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Le 5 leggende ancora in testa in un debole week end

Attualità, Box Office

10/12/2012

Non brillano gli incassi di questo week end di dicembre, nettamente al di sotto dei numeri dello scorso fine settimana (-23%) e ancora peggio se rapportati allo stesso periodo dello scorso anno (-27%). Vanno discretamente solo i titoli più forti, mentre le new entries ed i cosiddetti titoli medi faticano per restare a galla. E' un quadro non entusiasmante perché tra una settimana cominciano a scendere in campo  le corazzate natalizie che spazzeranno via la gran parte di questi titoli.
Il podio degli incassi resta invariato rispetto allo scorso fine settimana, e per trovare la prima new entry bisogna scendere in quinta posizione. Con 1,8 milioni di euro Le 5 leggende della Dreamworks mantiene la vetta con un totale di 4,4 milioni in meno di due settimane. Stabile in seconda posizione, ma con un calo del 40%, Il peggior Natale della mia vita con 1,2 milioni nel fine settimana e 6,8 milioni complessivi. Mantiene inoltre la terza posizione Una famiglia perfetta seppure con un risultato mediocre di 870mila euro (1.900 euro circa di media per sala) e 2,3 milioni in totale. Risultati questi ultimi due, non esaltanti, e al di sotto della media dei rispettivi registi, con l'aggravante di cannibalizzarsi con un'uscita in contemporanea. Invariata anche la quarta posizione con Breaking Dawn Parte 2 che in quattro settimane sfiora i 18,5 milioni di euro, conquistando il titolo di terzo miglior incasso dell'anno. Tra le new entries vince The Grey, con Liam Neeson in lotta con i lupi dell'artico, che incassa 412mila euro (media 1.200 euro), seguito da altre die new entries ovvero  Moonrise Kingdom, di WesAnderson, sesto, con 399mila (media 1800 euro), e la commedia con il dr. House Scusa, Mi Piace Tuo Padre con 377mila (media 2.000 euro). Precipita in ottava posizione Di nuovo in gioco (828 euro di media), esordio alla regia di Robert Lorenz, che totalizza 630mila euro in undici giorni, rappresentando forse il peggior risultato della carriera di Clint Eastwood. Nona posizione per il declinante Hotel Transylvania, seguito in decima da una new entry da cui ci si aspettava molto di più: Troppo amici che esordisce con 186mila euro, ben lontano da quel Quasi amici campione di incasso diretto dagli stessi registi.  Per le altre new entries si scende in quindicesima posizione per  Si Può Fare l’Amore Vestiti?  con 114mila euro, ed in diciassettesima per Ruby Sparks con 71mila euro (media di 650 euro).

Scritto da Piero Cinelli
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA