questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Laura Chiatti

07/11/2006
Un'ottima annata - Intervista a Laura Chiatti

"E' stato un periodo di grande lavoro e un'annata proficua." così Laura Chiatti commenta con un sorriso la fine di un anno di lavoro che l'ha vista diventare una delle attrici più impegnate nel panorama cinematografico italiano. Dalla passerella di Cannes a popolare icona televisiva per lo spot di una compagnia di telefonia mobile, attrice per film come quello di Francesca Comencini A casa nostra e per la versione cinematografica di Ho voglia di te tratto dal romanzo di Federico Moccia con Riccardo Scamarcio, l'attrice appena ventiquattrenne nata a Castiglione del Lago in provincia di Perugia è la protagonista di L'Amico di Famiglia di Paolo Sorrentino. Un film difficile e intenso in cui il regista napoletano ha flirtato visivamente con il lato oscuro di questa ragazza affascinante che grazie ad uno sguardo gelido diventa sullo schermo una sorta di imprevedibile e inattesa predatrice.
Che sensazione ha avuto leggendo la sceneggiatura?
Quella di trovarmi davanti ad un personaggio pronto davvero a tutto: una ragazza disposta a fare di tutto per raggiungere i suoi scopi. Una figura femminile un po' immorale sotto molti punti di vista. E' comunque una donna che mi ha dato molto come attrice e mi ha messo alla prova, perché le sue sfaccettature erano difficili da inquadrare fin dall'inizio.
Una ragazza che trae in inganno anche lo spettatore…
E' vero: è una figura femminile che superficialmente rappresenta la bellezza e la purezza, ma che nel profondo ha dei risvolti torbidi, negativi e perfino un po' trucidi. Tutti elementi che mi affascinavano molto nonostante la cosa più complicata fosse l'interpretare questo ruolo soprattutto seguendo una chiave introspettiva. Avevo pochi dialoghi e il mio lavoro era soprattutto quello di trasmettere le sue emozioni attraverso gli sguardi e i movimenti del corpo.
Come ci è riuscita?
Grazie a Paolo Sorrentino. All'inizio temevo quasi di non essere in grado di farlo, ma poi grazie a lui sono riuscita a trovare una chiave giusta che soddisfasse entrambi e che mi consentisse di arrivare al cuore di questa ragazza.

Scritto da ADMIN
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA