questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

L’Abracadabra della vendetta

Recensioni

10/07/2013

Now you see me - I maghi del Crimine di Louis Leterrier

E' uno spettacolare ed ironico gioco di illusioni quello che il regista Louis Letterrier (L'Incredibile Hulk) mette su con Now you see me - I maghi del crimine.

Un film che pur plasmato dal genere del cinema legato alle truffe, se ne discosta significativamente per il suo divertente flirtare con il mondo dell'illusionismo e della magia.

Una pellicola impreziosita da un cast importante dove Mark Ruffalo nei panni di un agente dell'FBI è alle prese con una banda di maghi composta da Jesse Eisenberg, Woody Harrelson, Isla Fisher e David, fratello del più famoso James, Franco.

A loro si aggiungono i 'mostri sacri' Michael Caine e Morgan Freeman per dare vita ad un film dall'ottimo ritmo, ma - soprattutto -molto divertente nella sua costruzione narrativa.

La premessa è quella di un gruppo di illusionisti dalla non partifcolare fortuna, ma dal talento significativo, 'arruolati' da un misterioso 'occhio' magico che chiede loro di dare vita ad una serie di spettacoli tra Las Vegas, New Orleans e New York che coinvolgeranno vere rapine e che metteranno l'FBI a dura prova.

L'agente a capo delle operazioni, infatti, alle prese anche con un'avvenente compagna di lavoro francese mandata dall'Interpol, interpretata da Melanie Laurent cerca di seguirli in questo caleidoiscopio di azioni imprevedibili dove l'illusione, alle volte, sembra trascendere i confini della razionalità, scivolando nell'Occulto e nell'insipiegabile.

Il tono complessivo del film, però, è molto simile a quello del cinema degli anni Sessanta cui inevitabilmente si fa riferimento. Una storia spettacolare e di grandissimo intrattenimento, su una scala certamente più vasta del passato in cui la commedia domina una narrazione nei cui confronti è meglio non porsi troppe domande.

La prevedibilità di certe situazioni all'insegna del nulla è come sembra, guida il pubblico verso un finale quasi 'scontato', che, però, non dispiace, vista la grande qualità della sceneggiatura sia dal punto di vista dei dialoghi pieni di humour, sia sotto il profilo dei ripetuti colpi di scena.

 Now you see me - I maghi del Crimine è un film per tutti, da vedere, ma anche da rivedere per poterne apprezzare, una seconda volta, dettagli e sfumature di una narrazione spettacolare, brillante e, senza dubbio, di grande entertainment

Un film intelligente ed estremamente brillante cui non si può chiedere di più per il suo volere essere una commedia originale capace di fondere generi diversi attraverso un film spettacolare e molto elegante, dal sottotesto antisistema contro banche ed assicurazioni, che si addice perfettamente alla nostra epoca. 

Scritto da Marco Spagnoli
Tag: non vi sono tags per questo articolo
VOTO
 

LA PROSSIMA SETTIMANA