questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

La vita non si misura in minuti, ma in momenti: Benjamin Button

27/01/2009

13 nomination all'Oscar per il nuovo film di Brad Pitt per la regia di David Fincher, con il quale la star ha già lavorato in Seven e Fight Club. Stiamo parlando di Il curioso caso di Benjamin Button ovvero lo strano destino di un uomo la cui vita procede al contrario. Nasce vecchio e i genitori lo abbandonano sulla porta di un ospizio. Con gli anni ringiovanisce, e per un breve ma intenso periodo trova l'amore e la felicità a fianco di Daisy (Cate Blanchett, che ha già lavorato con Pitt in Babel di Alejandro González Iñárritu) la donna della sua vita. La pellicola di Fincher, prodotta dalla Warner Bros. e dalla Paramount con un budget di 150 milioni di dollari, è stata sceneggiata da Eric Roth (Forrest Gump), ed è ambientata tra il 1919 e il 2000. David Fincher, classe 1962, dopo Zodiac torna con una vicenda complicata che è sia una grande storia d'amore che una parabola sulla mortalità. "E' una storia - ha affermato Fincher - sulla morte e sulla fragilità delle nostre vite. Benjamin è un personaggio che cresce in mezzo a ottantacinquenni, la sua intera giovinezza è definita da quelli che gli muoiono intorno e che impara a vivere in queste singolari circostanze".

 

Scritto da ADMIN
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA