questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

La Tigre e il Dragone, si fa il sequel!

Attualità

17/05/2013

Se da una parte The Hollywood Reporter ci annuncia una bella notizia ovvero che ci sarà un seguito del capolavoro di Ang Lee del 2000, La Tigre e il Dragone, lascia l’amore in bocca il fatto che il regista non farà parte minimamente di questo progetto.

La Weinstein Company ha ufficialmente annunciato la produzione di questo secondo capitolo ma per ora dell’originale è confermata solo Michelle Yeoh per il resto ci sono solo ipotesi.

La prima volta che abbiamo sentito parlare della possibilità che ci fosse il seguito della pellicola che vinse 4 Premi Oscar, il più importante come Miglior Film Straniero, fu quando il regista di Freddy vs. Jason ovvero Ronny Yu era candidato per dirigere il film e Yuen Wo Ping era a bordo del progetto per occuparsi delle coreografie dei combattimenti. Al momento le notizie sono cambiate: John Fusco ha già scritto la sceneggiatura e Yuen Wo Ping oltre ad occuparsi delle coreografie dirigerà anche il film.

La Tigre e il Dragone era basato sul primo di una serie di libri di Wang Du Lu, che narrava di un valoroso guerriero che non riusciva a smettere di combattere perché la sua preziosissima spada gli veniva rubata e, il tutto, era ambientato nella Cina del 19° secolo. Mentre questo seguito è l’adattamento del quinto e ultimo libro della saga dal titolo: Iron Knight, Silver Vase, mentre il titolo del film dovrebbe essere: Crouching Tiger Hidden Dragon II - The Green Destiny. Donnie Yen, una icona delle arti marziali e star del film Ip Man – e che aveva un ruolo anche ne I Mercenari 2, sarà una delle tante new entry del cast nel ruolo di Silent Wolf.

Ovviamente è facile capire che l’interesse da parte di un grande gruppo la Weinstein Company di voler fare assolutamente un sequel di quello che fu un enorme successo, visto l’assoluta bellezza del film, porta un nome: Cina. Questo è uno dei mercati che Hollywood sta conquistando – anche la campagna promozionale di Iron Man 3 è stata quasi interamente incentrata fra Cina e India – e, a maggior ragione, raccontando la saga dei libri Wang Du Lu storie di questa enorme e culturalmente immensa nazione l’interesse è ancora più alto da parte dell’audience cinese.

Pur rimanendo perplessi per la mancanza di un regista grandioso come Ang Lee in questo nuovo progetto, vedremo cosa ne uscirà, intanto, le riprese inizieranno in Asia alla fine di maggio e non è ancora stata fissata una data di uscita.

Scritto da Nicoletta Gemmi
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA