questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

La protesta contro i tagli al Festival di Roma

Attualità

26/10/2010

Occupazione del red carpet alla proiezione principale durante la giornata di inaugurazione del Festival Internazionale del Film di Roma e uno spazio fisso dentro l'Auditorium come presidio permanente durante la manifestazione. Sono queste le due forme di protesta del mondo del cinema contro i tagli decise durante l'affollato incontro, promosso dai 100Autori, al Teatro Eliseo di Roma cui hanno aderito Anac, Articolo 21, Doc.it, Anica e Agis, associazioni di attori, tecnici, doppiatori, oltre ai sindacati, i giornalisti e i critici cinematografici, i produttori televisivi e gli agenti.
 
Tra gli interventi dal palco c'è stato anche quello di Riccardo Tozzi, presidente dei produttori Anica che ha ricordato come la linea di chiusura di Tremonti "non risponde a nessuna logica economica".


Tra il pubblico c'era anche Piera Detassis, direttore del Festival di Roma, che all'Ansa ha dichiarato: "Non viviamo questa iniziativa come qualcosa contro il Festival di Roma, cercheremo il dialogo. E' comunque una manifestazione della vitalità della rassegna".

Scritto da Nicoletta Gemmi
Tag: roma 2010
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA