questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

La Mostra tricolore

29/07/2015

Dopo i tre italiani in Concorso a Cannes, la 72esima Mostra del cinema di Venezia diretta da Alberto Barbera fa banco con il cinema italiano. Saranno quattro gli italiani in concorso: Marco Bellocchio con “Sangue del mio sangue”, Luca Guadagnino con “A bigger splash”, Giuseppe Gaudino con “Per amor vostro” e Piero Messina con “L’attesa”. Dal 2009 - allora gli autori erano Tornatore (Baaria), Placido (Il grande sogno), Capotondi (La doppia ora) e Francesca Comencini (Lo spazio bianco) - non si registrava un numero così alto di autori italiani in Concorso. Quattro registi che completano una selezione italiana composta dal  film postumo di Claudio Caligari Non essere cattivo, prodotto da Valerio Mastandrea, dai documentari Gli uomini di questa città io non li conosco di Franco Maresco e L'esercito più piccolo del mondo di Gianfranco Pannone, dai due titoli della sezione Orizzonti: Pecore in erba di Alberto Caviglia e Italian Gangsters di Renato De Maria e dai quattro titoli delle due selezioni parallele, vedi Marra (La prima luce), Celestini (Viva la sposa) e Lavagna (Arianna) nelle Giornate degli autori e Adriano Valerio (Banat) nella Settimana della Critica. 

La selezione ufficiale contempla 55 titoli, di cui 21 in concorso. Come precedentemente annunciato la Mostra si inaugura il 2 settembre con lo spettacolare Everest con Jake Gyllenhaal, Keira Knightley, Josh Brolin che verrà presentato fuori concorso, come Black Mass di Scott Cooper, con Johnny Depp, presentato in anteprima mondiale fuori concorso. Quest'ultimo titolo, come molti altri, che Venezia condividerà con il Festival di Toronto, vedi The Danish Girl di Tom Hooper, con Eddie Redmayne, Remember di Atom Egoyan, Beasts of No Nation di Kary Fukunaga con Idris Elba, Il clan di Pablo Trapero ed il film d’animazione di Charlie Kaufman Anomalisa.

Nella sezione Fuori concorso va segnalato anche il cortometraggio The Audition di Martin Scorsese, con Robert De Niro e Leonardo DiCaprio.

Il Leone alla carriera verrà consegnato a Bernard Tavernier. 

CONCORSO

Remember di Atom Egoyan

Equals di Drake Doremus

Looking for Grace di Sue Brooks

Sangue del mio sangue di Marco Bellocchio

Heart of a Dog di Laurie Anderson

Abluka (Frenzy) di Emin Harper

The Danish Girl di Tom Hooper

The Endless River di Oliver Hermanus

A Bigger Splash di Luca Guadagnino

Rabin, the Last Day di Amos Gitai

Marguerite di Xavier Jannoli

Per amor vostro di Giuseppe Gaudino

Beasts of No Nation di Kary Fukunaga

Behemoth di Zhao Liang

L’hermine di Christian Vincent

Desde alla di Lorenzo Vigas

Il clan di Pablo Trapero

Francofonia di Aleksandre Sokurov

Undici minut di Jerzj Skolimowski

L’attesa di Piero Messina

Anomalisa di Charlie Kauffman

FUORI CONCORSO

Everest di Baltazar Kormakur (apertura)

Lao Pao Er di Hu Guan (Chiusura)

Black Mass di Scott Cooper

Spotlight di Thomas McCarthy

The Audition di Martin Scorsese

Non essere cattivo di Claudio Caligari

La calle de la Amargura di Arturo Ripstein

Scritto da Piero Cinelli
Tag: non vi sono tags per questo articolo
VOTO
 

LA PROSSIMA SETTIMANA