questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

La mission di Bova: sedurre la Jolie

Attualità

28/04/2010

La convocazione - dal produttore premio Oscar (per 'The departed') Graham King - e’ arrivata a Raoul Bova a Madrid, dove l'attore italiano stava presentando 'Scusa ma ti chiamo amore', il film di Federico Moccia di cui è protagonista con Michela Quattrociocche in uscita in Spagna in questi giorni. Adesso l’attore è già arrivato a Venezia, dove lo aspettano alcuni ciak nel ruolo di un affascinante signore italiano, che avrà un incontro romantico con la protagonista Angelina Jolie.

L'incontro tra i due avverrà durante la scena del ballo che il regista Florian Henckel von Donnersmarck sta girando in questi giorni alla Misericordia, con circa trecento comparse vestite di tutto punto, donne ed uomini elegantissimi in abito da sera e tutti con la consegna di saper ballare il valzer. Una grande scena di ballo, che ricorderà probabilmente quella indimenticabile de Il Gattopardo di Visconti, con Angelina Jolie e Johnny Depp, in mezzo a trecento ballerini ed un autentico corpo di ballo mescolato tra le comparse, quello del coreografo Luca Tommassini.

Per i fotografi e la stampa rosa, l'arrivo di Bova è una benedizione. E stanno tutti organizzandosi per rubare gli scatti della scena di seduzione per farli circolare in tutto il mondo.

La coppia Pitt-Jolie, in assoluto la più calda dello show business, è una sicurezza sul piano mediatico, ed in questo caso, oltre alla presenza di Johnny Depp, l'arrivo sul set dell'amatore italiano Raoul Bova, è una fortuna per tutti i fotografi che si stanno organizzando per rubare la scena blindatissima che verrà filmata, oltre che nel salone del ballo, in una piazzetta del centro.

Sul set di The Tourist, il nuovo film del regista premio Oscar per 'Le vite degli altri' Florian Henckel von Donnersmarck. interpretato da Johnny Depp e Angelina Jolie, e girato a Parigi ed a Venezia, è passato anche Nino Frassica nel ruolo di un vigile urbano.

Scritto da Piero Cinelli
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA