questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

La ‘marvelite’ fa tremare Hollywood

01/09/2009

La mega acquisizione da 4 miliardi di dollari della Marvel da parte della Disney, ha creato, come prevedibile, un terremoto a Hollywood. Anche perché la trattativa è stata tenuta segreta fino all'ultimo, lasciando i vari executives degli Studios con un palmo di naso.
Perché da più di un decennio tutti gli Studios attingono a piene mani ai 'pozzi petroliferi' della Marvel, e l'eventualità di una chiusura dei rubinetti metterebbe seriamente in crisi Hollywood, provocando una crisi molto più devastante di quella dell'economia globale.
Ma è solo un incubo ad occhi aperti, perché in realtà se i circa cinquemila supereroi sono a tutti gli effetti 'property' della Marvel, questi personaggi, o almeno tutti i più importanti, sono parcheggiati e contrattualizzati dai vari Studios per un numero di anni (o di film) piuttosto lungo. Pertanto dal punto di vista del breve e medio periodo, la Disney - sborsando 4 miliardi di dollari - non ha sicuramente fatto un buon affare, ed infatti se le azioni della Marvel sono schizzate del 25% dopo l'annuncio dell'acquisizione, quelle della Disney hanno perso un 2%.
Ma la Disney guarda lontano, e con l'acquisto della Marvel, avrà nei prossimi anni il controllo quasi completo, non solo dei personaggi a fumetti per bambini (che già fanno parte del suo impero), ma anche di quelli per adolescenti (che fanno capo alla Marvel).


Scritto da ADMIN
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA