questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

La Biennale di Venezia rende omaggio a Tullio Kezich

Attualità

17/08/2009

Il Presidente della Biennale di Venezia Paolo Baratta, a nome di tutta la Biennale, nel rendere omaggio alla figura di Tullio Kezich, maestro indimenticabile della critica cinematografica e per oltre 60 anni autorevolissimo recensore alla Mostra del Cinema, ha annunciato che il concorso per giovani saggisti di cinema, lanciato online per la prima volta quest'anno per premiare un saggio su uno dei film della Mostra, rivolto ai giovani per sollecitarne l'interesse e valorizzarne le capacità e i potenziali nel campo della critica cinematografica, sarà intitolato a Tullio Kezich: "Sarà questo un modo per averlo con noi in tutte le future Mostre del Cinema di Venezia".

Per rafforzare il legame fra i giovani studiosi e appassionati di cinema e la Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica - e per favorire fra di essi la riflessione e l'analisi approfondita sui film - la Biennale di Venezia, attraverso il suo nuovo canale Biennale Channel (www.labiennalechannel.org), indice un concorso nazionale per un saggio di critica cinematografica "Tullio Kezich". Gli aspiranti critici di cittadinanza italiana fra i 18 e i 26 anni dovranno inviare entro il 30 ottobre 2009, all'indirizzo mail saggidicinema@labiennale.org, un saggio riguardante uno dei film presentati nella Selezione Ufficiale alla prossima 66. Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica (2-12 settembre 2009).

La giuria, composta da tre esperti e presieduta dal Direttore Marco Müller, individuerà i migliori 10 saggi. I primi 3 classificati saranno invitati con ospitalità completa alla 67. Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica 2010, con accredito e catalogo gratuiti e possibilità di assistere alle conferenze stampa dei film selezionati. I successivi 7 classificati avranno la possibilità di ricevere l'accredito e il catalogo gratuiti della 67. Mostra. I 10 saggi premiati, nonché altri valutati a discrezione della giuria per il particolare valore critico, saranno pubblicati sul sito web www.labiennalechannel.org.

Tullio Kezich è stato giornalista e critico accreditato alla Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia per 62 anni, dal 1946 al 2008. Ha fatto parte della Commissione di selezione dei film della Mostra negli anni '60 sotto la direzione di Luigi Chiarini. Ha sceneggiato il film Leone d'oro 1988 di Ermanno Olmi La leggenda del santo bevitore.

Scritto da ADMIN
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA