questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Kung Fu Panda 2: The Space Cinema programma solo il 2D

Attualità, Trade

25/08/2011

Dopo aver notato che il Circuito The Space Cinema non sta programmando le copie 3D di Kung Fu Panda 2, abbiamo contattato il Circuito The Space il quale ci ha comunicato quanto segue.
Il circuito The Space Cinema programmerà esclusivamente la versione 2D del film Kung Fu Panda 2, uscito ieri nelle sale italiane. The Space Cinema non ha, infatti, accettato l'imposizione del prezzo al pubblico per la versione 3D imposta dalla Universal Italia e ha pertanto deciso di presentare al proprio pubblico solo la versione 2D . Nel giorno dell'anteprima (17 agosto ) la versione 2D del film ha  totalizzato il 65% di quota presenze mentre la versione 3D ha realizzato il 35% del totale delle presenze.
Anche per il film Kung Fu Panda 2 sembra confermarsi  la tendenza degli spettatori degli ultimi mesi ( Harry Potter, Capitan America, Cars 2 ) a privilegiare le versioni in 2D dei film.
Sentito a questo proposito, il presidente e amministratore delegato di The Space Cinema Giuseppe Corrado ci ha dichiarato: " il 3D ha esaurito nel corso del 2010 il suo compito principale e cioe' di accelerare la digitalizzazione delle sale da parte degli esercenti. Oggi il 3D non rappresenta più un vero valore aggiunto del film e la differenza reale di qualita' e suggestione della versione 3D dei film non e' più sufficiente allo spettatore per riconoscere un premium di prezzo troppo elevato. Le ricerche ci confermano che Il 3D  rappresenta un modo diverso di usufruire della visione del film non un modo migliore. Pertanto oltre al costo dell'occhiale non si puo' pretendere dallo spettatore un prezzo di box office troppo elevato. The Space cinema non vuole disattendere i propri spettatori e non accettera' mai sul proprio circuito una condizione di prezzo di box Office imposta dalla casa distributrice del film. Il prezzo al pubblico e' una liberalita' dell'esercente e non puo' essere imposto da chi distribuisce i film."

Scritto da Piero Cinelli
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA