questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Kung Fu Panda 2 ancora saldamente in testa

Attualità, Box Office

05/09/2011

Dopo i deboli incassi dello scorso week end, il mercato comincia a svegliarsi, grazie probabilmente al fatto che ormai le vacanze sono finite per tutti. Quindi incassi non proprio entusiasmanti, ma buoni e soprattutto diffusi.
Alla seconda settimana dall'uscita il cartone della Dreamworks dimostra di avere buone gambe, perdendo solo un 9% di spettatori rispetto all'esordio, che ricordiamo fu piuttosto deboluccio a causa del caldo eccezionale.  Adesso, dopo una settimana, il caldo non è scomparso, anche se ha alleggerito la presa,  e sta funzionando il passaparola, con risultati che riequilibrano il risultato del film, che incassa 2,3 milioni nel week end, sommando 8,9 milioni in meno di due settimane.
Parte bene anche Lanterna Verde che uscito in 375 sale in cinque giorni porta a casa 1,3 milioni (842mila nel week end) ad una media di 2.247 euro per sala. Una media non eccezionale, considerando le copie in 3D con prezzo maggiorato, ma più che accettabile in confronto al risultato molto modesto del film in America. Bisogna vedere cosa succederà nei prossimi giorni. Va molto meglio l'esordio di Bad Teacher-Una cattiva maestra che uscito in circa 270 sale ha incassato 923mila euro in cinque giorni e 731mila nel week end alla media di 2.741 euro (senza 3D) per schermo.

Il successo di Bad teacher penalizza l'altra commedia esordiente, uscita venerdì in contemporanea con la presentazione al festival di Venezia, Cose dell'altro mondo, che uscita più o meno nello stesso numero di sale (265) ha incassato 428mila euro, alla media di 1.617 euro per sala. Non è chiaro se 'al nord' c'è stato qualche boicottaggio, visto che il film è stato ufficialmente 'scomunicato' dalla Lega, e sarebbe interessante vedere come sono andati gli incassi nelle varie regioni. Non brilla nemmeno la stella di Nicolas Cage che esordisce in quinta posizione con Solo per vendetta incassando 351mila euro in 250 sale, alla media di 1.400 euro per sala. Scende invece in sesta posizione, pur conservando sostanzialmente gli incassi della settimana precedente, la commedia Come ammazzare il capo che alla terza settimana totalizza circa 1,9 milioni. Ottime gambe, nonostante l'altezza, anche per I Pinguini di Mr Popper, che alla quarta settimana sono ancora in classifica in settima posizione con 213mila eurto nel week end ed un cumulo di 2,6 milioni. Anche Le amiche della sposa continuano a guadagnare: 165mila euro e 1,2 milioni in tre settimane. Non è molto rispetto al successo americano, ma è tanto in considerazione dello humour del film legato a tradizioni e situazioni tipicamente americane. Scende in nona posizione Fright Night che in due settimane sfiora i 500mila euro. Peccato, perché il film avrebbe meritato di più. Chiude la top ten l'action Professione Assassino che in due settimane totalizza 450mila euro. Non brilla Ruggine, altro titolo presentato e applaudito a Venezia, che esordisce in undicesima posizione con 60mila euro, alla media 1.262 euro per sala. Flop senza appello invece per I segreti della mente che esordisce in ventesima posizione, con 15mila euro alla media di 361 euro per sala.

Scritto da Piero Cinelli
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA