questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Justin Bieber, nell’attesa dell’uscita del suo film, muore in una puntata di CSI – Las Vegas

Attualità, Serie TV

21/02/2011

Il 13 aprile arriverà anche in Italia il film Justin Bieber: Never Say Never (distribuito da Universal Pictures e grande successo americano), la vera storia ed un raro sguardo interiore all’ascesa di Justin, dalle performance di strada nella città di Stratford, Ontario, al fenomeno su Internet ed infine a Superstar globale, che culmina con il sogno di uno spettacolo in 3D “tutto esaurito” al famosissimo Madison Square Garden di New York.

Justin Bieber, canadese, nato il primo marzo del 1994, è un vero fenomeno negli USA. Tanto che il 18 febbraio in una nuova puntata della mitica serie CSI – Las Vegas (che fino a qualche stagione fa vedeva a capo della Polizia Scientifica il magnifico e misterioso William Petersen nei panni del Dr. Gil Grissom) è stato protagonista della vicenda narrata con tanto di sparatoria finale e morte del giovane.

E’ la seconda apparizione di Bieber nel serial tv, nella prima lo si vedeva arrestato dalla scientifica. In  CSI - Las Vegas, interpreta Jason McCann, un teenager problematico su cui si focalizzerà l’attenzione degli investigatori dopo che il nostro è il primo indagato sulla morte del suo unico fratello. Gli ascolti di quella puntata sono andati benissimo e il produttore Jerry Bruckheimer ha deciso di far tornare Justin nei panni di Jason che si rivolge a Nick Stokes (George Eads) in cerca di aiuto perchè si trova in una situazione di grave pericolo. Ma come vi abbiamo già annunciato fa una brutta fine...

Titolo della puntata: Target of Obsession.

Scritto da Nicoletta Gemmi
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA