questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Josh Trank rivela perchè ha rinunciato alla regia di Star Wars

Attualità, Personaggi

05/06/2015

Dopo l’inaspettata assenza del regista dei Fantastici Quattro per la regia di Star Wars, Lucasfilm Ltd. ha rivelato il mese scorso che Josh Trank non dirigerà il prossimo film Star Wars Anthology, ancora senza titolo, come era inizialmente previsto. Ora, in una nuova intervista con il Los Angeles Times, Trank ha condiviso il suo punto di vista su ciò che è accaduto, sostenendo che vuole semplicemente perseguire un progetto più piccolo. "Sapevo che questo avrebbe creato una discussione” ha detto Trank, "e avrebbe richiamato uno scetticismo sul motivo per cui ho lasciato Star Wars. Ed è stato difficile. E’ stata la decisione più difficile che abbia mai dovuto fare nella mia vita... Ma voglio fare qualcosa di originale, perché ho vissuto sotto il controllo pubblico, come avete visto, per gli ultimi quattro anni della mia vita e non è salutare per me in questo momento della mia vita. Voglio fare qualcosa che è al di sotto del radar. "

Trank ha detto anche che, nonostante le voci che girano online, rimane strettamente connesso con i creativi della Lucasfilm VP dello sviluppo Kiri Hart. “Tutti hanno capito perché tutta questa esperienza per me è stata psicologicamente molto difficile” ha continuato “...Mi sento a volte come se stessi vivendo in uno script di Paddy Chayefsky o qualcosa di simile. Ogni equivoco che potrebbe essere fatto su questo è stato fatto in misura esilarante e satirica”. Il film Star Wars Anthology, indicativamente previsto per il 2018, è ancora senza un regista. I Fantastici Quattro di Trank, invece, arriverà nei cinema il 7 agosto.

Scritto da Letizia Rogolino
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA