questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Jonathan Rhys Meyers entra in rehab per la dipendenza dall’ alcol

Gossip

05/05/2011

La star di Tudors, Jonathan Rhys Meyers, è entrato, per l'ennesima volta, in un centro di riabilitazione per trovare una soluzione alla sua dipendenza dall'alcol. L'attore, 33 anni, combatte da lungo tempo contro questo suo vizio. Una fonte ha dichiarato alla rivista People: “Ha semplicemente voglia di sentirsi meglio. È una battaglia ancora in corso per lui”. E così il mese scorso ha trascorso 10 giorni in una clinica di Londra. Secondo il quotidiano Daily Mirror questo sarebbe il quarto tentativo di riabilitazione per Jonathan.
L'attore irlandese ha cominciato ad avere i primi problemi nel maggio 2010 e da allora entra ed esce da centri di recupero senza grande successo. L'ultimo episodio che l'ha portato al ricovero, si è verificato all'aeroporto di New York , quando il personale gli ha impedito di imbarcarsi perchè troppo ubriaco. Questo evento ha scatenato la rabbia della sua fidanzata, l’ereditiera 23enne Reena Hammer, che ha sottoposto l'attore ad un ultimatum: "Entra in riabilitazione oppure ti lascio". Meyers ha recitato in film come "Sognando Beckham", "Match Point"  fino a "Mission Impossible III", ma è meglio conosciuto per il suo ruolo di re Enrico VIII nella serie The Tudors. L'attore ha parlato dei sui problemi conl'alcol dicendo: "Quando bevo sono come Bambi. Sono confuso, senza speranza, come un ragazzino di 16 anni". Rhys Meyers ha recentemente terminato le riprese di Albert Nobbs al fianco di Glenn Close e il dramma romantico Belle du Seigneur con la modella Natalia Vodianova.

Fonte: dailymail, mirror

Scritto da Patrizia Morfù
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA