questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Joe Cornish parla di Attack the block in questa video intervista!

Attualità, Interviste, Personaggi

31/05/2012

ATTACK THE BLOCK – il cui titolo è un omaggio ad un film sud coreano poco conosciuto dal titolo Attack The Gas Station – è stato ispirato al regista e sceneggiatore Joe Cornish da un evento di cui è stato protagonista in prima persona. “Nel 2001, una gang di ragazzini mi rubò il portafoglio e il cellulare approfittando semplicemente della propria superiorità numerica – racconta – Erano molto giovani, cosa che mi colpì molto, ma sono un codardo e così gli lasciai prendere tutto”. Determinante è stata, dopo qualche mese, la visione di Signs, l’horror fantascientifico di M. Night Shyamalan. “L’idea della Terra messa sotto assedio da un attacco alieno mi ha sempre affascinato, così cominciai a pensare: cosa succederebbe se tutto questo accadesse nel quartiere dove sono cresciuto, South London? E cosa sarebbe successo se una cosa del genere si fosse verificata mentre mi stavano rapinavano? Da qui l’idea di un gruppo di ragazzini, emarginati dalla società e temuti da tutti, che improvvisamente si trasformano in eroi”.

E' lo stesso regista a parlare a ruota libera oggi di Attack the block, uscito nelle sale ieri, in questa video intervista realizzata per voi da Primissima.

Il film ha vinto premi in una dozzina di Festival importanti come SiTges, Torino, Toronto, Future Film Festival di Bologna. In Italia lo distribuisce la Filmauro.

"Sono cresciuto adorando E.T., Gremlins e Terminator. Ho pensato: perché non mescolare questo cinema fantastico anni ’80 - conclude Cornish -con tanti effetti speciali vintage assolutamente non realizzati al computer - con un ambiente sociale londinese di periferia?".

Ecco il filmato!

http://youtu.be/KwAyS3REX2E

 

Scritto da Manuela Blonna
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA