questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Joaquin Phoenix è tra di noi, Guarda il Trailer

Attualità, Eventi

17/08/2010

Il regista si chiama Casey Affleck, fratello di Ben, eccellente attore e ora regista di un documentario su suo cognato e fratello dell’indimenticato River: Joaquin Phoenix. L’attore aveva annunciato di volere lasciare il cinema per dedicarsi alla carriera di musicista: genere hip-hop/rap. Ma, dopo un periodo vissuto tra concerti, sesso e cocaina, ci ha ripensato. Ed è tornato, e noi ne siamo felici, ci sei mancato Joaquin. E grazie Casey.

 

I’m Still Here: the Lost Year of Joaquin Phoenix, verrà presentato Fuori Concorso al prossimo Festival di Venezia, e nella speranza di avere oltre al regista anche l’assoluto e unico protagonista di questo splendido lavoro al Lido, il film racconta il tentativo dell’attore del Gladiatore di diventare una star del rap. Due anni fa, infatti, Phoenix annunciò di volere abbandonare il cinema, in quanto non gli dava più alcuna soddisfazione e dedicarsi alla musica. La sua ultima interpretazione, come sempre straordinaria, è stata nel bellissimo Two Lovers al fianco di Gwyneth Paltrow per la regia di James Gray.

 

All’epoca alcuni giornali Usa sostennero che la decisione di Phoenix (due volte candidato all’Oscar per Il Gladiatore e per la sua perfomance nei panni di Johnny Cash in Walk the Line) fosse il risultato di un tracollo nervoso. E, secondo il Los Angeles Times, nel documentario girato da Affleck è questa la tesi sostenuta viste le scene forti con cocaina, sesso, risse e vari nudi che compaiono nel racconto. Nessuna trovata pubblicitaria, insomma, come altri, invece, hanno sostenuto.

 

I più maligni hanno scritto, infatti, che la svolta musicale dell’attore non è stata altro che una messa in scena per rilanciare la sua carriera. Ma, ci chiediamo, quale carriera doveva rilanciare Joaquin Phoenix? Non gli mancavano di certo le proposte? In ogni modo, le notizie fondamentali sono la nascita di questo straziante e amorevole documentario/testimonianza che il sensibile Casey ha voluto dedicare a Joaquin e, il fatto, ancora più importante, che lui sia tornato in forma e pronto a ripartire. Sembra già essere tra i favoriti per interpretare Hulk nel nuovo film sull’eroe della Marvel.

Scritto da Nicoletta Gemmi
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA