questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Jennifer Lawrence reciterà per Luca Guadagnino

News

15/12/2017

Jennifer Lawrence aveva in progetto di tornare a lavorare con Gary Ross, il regista di Hunger Games, per l'adattamento cinematografico del romanzo Burial Rites (in italiano Ho lasciato entrare la tempesta), scritto nel 2013 da Hannah Kent. Ora il film è passato nelle mani di Luca Guadagnino, che al momento sta raccogliendo consensi ovunque per il bellissimo Chiamami Col Tuo Nome (in uscita nelle sale italiane il prossimo 25 gennaio). Al centro di Burial Rites, con cui Jennifer Lawrence sarà anche produttrice, c'è la storia di Agnes Magnusdottir, l'ultima donna ad essere giustiziata pubblicamente in Islanda nel 1830 per aver ucciso due uomini e aver bruciato la loro casa. Ecco di seguito la sinossi del romanzo:

Strega, seduttrice, colpevole, assassina: Agnes Magnúsdóttir è accusata di molte cose. Perché nell’Islanda dell’Ottocento – immersa nella nebbia come in mille superstizioni – lei, con la sua bellezza, il suo animo ribelle, la sua intelligenza troppo vivace, è diversa da tutte. Diversa anche per l’uomo che si è scelta: Natan Ketilsson, un uomo più vicino ai diavoli dell’inferno che agli angeli del paradiso, come mormorano nel villaggio, capace di risuscitare i morti con pozioni a base di erbe conosciute solo da lui. E ora che Natan è morto, ucciso da diciotto coltellate, il villaggio decide che la colpevole dell’efferato omicidio non può che essere lei, Agnes. La donna che lo amava. E mentre, ormai condannata, attende la morte per decapitazione, Agnes racconta la sua versione della storia alle uniche persone amiche che il destino le concede nei suoi ultimi giorni: la moglie del suo carceriere, e un giovane e inesperto confessore. E anche se la morte sarà la fine inevitabile, per Agnes la vita continua altrove: nei pensieri, nei sogni, nelle storie che ha letto, e nell’amore per Natan. Le cose che appartengono soltanto a lei, e che nessuno potrà toglierle.

Scritto da Lo.
VOTO
 

LA PROSSIMA SETTIMANA