questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Jennifer Lawrence: 20 milioni per Passengers

Attualità, Personaggi

07/05/2015

Appena insediato come nuovo capo della produzione della Sony in sostituzione di Amy Pascal, Tom Rothman deve dare il via libera a Passengers,  melodramma fantascientifico ambientato a bordo di un’astronave diretta verso un nuovo mondo, con la star Jennifer Lawrence designata come protagonista. Il problema è che il cachet che la venticinquenne attrice, tramite i propri agenti, avrebbe spuntato per questo film è di 20 milioni di dollari, una cifra astronomica superiore al cahet di 15 milioni, già stellare, che la Lawrence ha ottenuto per l’ultimo Hunger Games e per Joy, facendola diventare l’attrice più pagata del pianeta, più di Scarlett Johansson e Angelina Jolie. Oltre ad un problema interno alla società, la conferma del contratto della Lawrence riapre un fronte estremamente caldo sulle retribuzioni degli attori, ed in particolari delle attrici che da tempo sono sul piede di guerra per ottenete eguali compensi milionari dei loro colleghi maschi, e che negli ultimi anni Hollywood ha cercato di tenere sotto controllo. Se alla Lawrence verranno concessi i 20 milioni, il protagonista maschile Chris Pratt (Guardiani della Galassia) che pare abbia già firmato un contratto per 10 milioni, avrebbe preteso un aumento condizionato al successo di Jurassic World, di cui è protagonista. Il regista Morten Tyldum (The Imitation Game) riceverà 3 milioni, ma la Sony dovrà pagarne altri 4 per liberare il progetto dai precedenti titolari del progetto, tra cui Keanu Reeves

Ecco la trama di Passengers

Su una nave colonia che trasporta 5000 passeggeri addormentati in un nuovo mondo, un malfunzionamento risveglia il passeggero Jim Preston 90 anni prima. Impossibilitato a tornare in letargo, Jim è condannato a vivere la sua vita da solo sull’enorme nave.

Fino a quando scopre che tra gli altri passeggeri in letargo c’è una scrittrice che adora e decide di svegliarla, con la scusa di un malfunzionamento. Per un po’, i suoi sogni diventano una realtà: sboccia l’amore tra loro due, e Jim e Aurora vivono una storia appassionata e magica.

L’idillio termina quando Arthur, il barista robotico della nave, svuota il sacco con Aurora: Jim l’ha svegliata deliberatamente. La rivelazione provoca una devastante spaccatura fra gli amanti – ma nel bel mezzo del loro litigio, emerge una crisi ancora più grande. Il malfunzionamento che ha svegliato Jim è solo la punta dell’iceberg: c’è qualcosa che non va sulla nave.

Scritto da Piero Cinelli
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA