questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Jennifer Aniston e Gerard Butler, siamo amici e ottimi colleghi!

Attualità, Gossip

23/03/2010

Il 9 aprile uscirà Il cacciatore di ex, distribuito dalla Sony Pictures, una commedia/action che vede protagonisti due star del momento: Jennifer Aniston e Gerard Butler. Essendo entrambi single i tabloid si sono sbizzarriti annunciando che fra i due c’è o c’è stata una relazione. Ora, da Los Angeles, dove i due attori hanno presentato The Bounty Hunter (titolo originale della pellicola) ci tengono a precisare come stanno le cose. Jennifer Aniston diventata famosissima per il suo ruolo nella serie tv Friends, ex-moglie di Brad Pitt lasciata per Angelina Jolie e con alle spalle relazioni finite con Vince Vaughn e John Mayer afferma: “Il film è stata un’esperienza estremamente divertente. Inseguimenti, sparatorie e sempre in manette. Tutto molto piacevole! C’è anche un lieto fine e questo mi è piaciuto della sceneggiatura. Non credo ci sia niente di male a tornare con un ex – anche se ci credo molto di meno nella realtà – e, soprattutto, ci tengo a precisare che ogni riferimento a Brad è puramente casuale. A volte capita di incontrarsi in un momento della vita in cui non si è pronti o abbastanza maturi per portare avanti una relazione”. Butler lo ha conosciuto sul set e all’inizio era un po’ intimidita. “Ti trovi davanti – continua Jennifer – questo bellissimo attore scozzese ed è inevitabile che ti metta un po’ in soggezione, ma lui è una persona molto carina, estremamente dolce. Tutti hanno parlato di una love story tra noi che non c’è mai stata, ma va bene così... Se sono diventata l’emblema della ragazza solitaria che va avanti così, così sia... Ho imparato a prendermi in giro, soprattutto oggi mi è chiaro che nella vita non bisogna avere piani, ma opzioni. E che possiamo superare le cose che ci addolorano. Niente ti può uccidere, niente. Perché abbiamo tutti grandi capacità di resistenza”.

Gerard Butler fino a 25anni pensava di fare l’avvocato. Laureato in legge praticava a Glasgow ma non era felice. Così un giorno ha mollato tutto ed è partito per Londra e dopo lavori vari e corsi di teatro gli affidarono una parte nel Coriolano di Shakespeare. 15anni dopo Butler raggiunge il successo dietro una maschera in Il fantasma dell’Opera di Joel Schumacher e ha esibito in abbondanza i suoi pettorali nel film di grande successo 300. Indimenticabile anche il suo esilarante ruolo in RocknRolla di Guy Ritchie. E ora si prepara a un nuovo Coriolano, stavolta però nella parte dell’eroe romano e diretto da Ralph Fiennes, al debutto nella regia. “C’è qualcosa di poetico – afferma Butler – nel tornare allo stesso testo e sono certo che Ralph farà un grandissimo lavoro”. Quando gli chiedono se si è mai innamorato di sue partner nei film, il bell’attore dice: “Innamorato no, ma agli inizi della mia carriera ho avuto relazioni con le mie co-protagoniste finite male a metà del film ed è stato un disastro, un vero problema proseguire il lavoro. Certo, quando reciti insieme scatta sempre qualcosa. Ti trovi spesso in posti lontani ed esotici. Devi aprirti e rivelarti all’altro e trovare una forma di intimità. Creare una storia assieme può essere sexy e poi finisce che vuoi andarci a letto...”. Ed è capitato così anche con Jennifer Aniston? “Tra noi due non c’è niente – sostiene Butler – ma negarlo non serve perché i giornali continuano a scriverlo lo stesso e così ci divertiamo, siamo davvero amici ora io e Jen. Lei è una donna molto speciale, una diva senza pretese circondata da un team di persone che le vogliono molto bene e la proteggono che è un po’ come la sua famiglia allargata. E ci siamo capiti fin dal primo momento”.

Scritto da Nicoletta Gemmi
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA