questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

James Franco dirigerà Beautiful People, oltre ad avere altri mille progetti in preparazione…

Attualità, Eventi

18/01/2013

Arrivato al Sundance Film Festival il prolifico James Franco ha in promozione ben tre progetti dei quali è coinvolto come co-regista, produttore o attore, e regista del suo prossimo film, di cui sarà anche il protagonista dal titolo Beautiful People ovvero un biopic sulla tragica vita del famosissimo parrucchiere e playboy Jay Sebring (è lui nella prima foto).

Insomma James Franco Unchained! Tornando a Beautiful People, Jay Sebring fu un personaggio davvero bizzarro, interessante e con un lato oscuro che lo portò ad una fine precoce. Intanto assunse questo nome d’arte dopo avere servito l’US Navy durante la guerra con la Corea, in realtà lui si chiamava Thomas John Kummer, ma arrivato a Los Angeles ed entrato nell’onda della mondanità della città pensò che per un hairstyling che lavorava con le star era meglio cambiare identità.

Jay riuscì, in breve tempo, ad avere clienti molto famosi come Warren Beatty – che tra l’altro per il film Shampoo si è in parte ispirato al carattere di Sebring – oppure Steve McQueen. E lavorò sull’acconciatura di Kirk Douglas in Spartacus di Stanley Kubrick ma ebbe anche l’onore e l’onere di occuparsi del look di una icona mondiale, Jim Morrison.

Jay Sebring fu un personaggio veramente importante ed ambiguo. Fondamentale e fatale fu la sua stretta amicizia con Sharon Tate, durante il suo matrimonio con Roman Polanski, ma la relazione tra lui e Tate terminò in maniera brusca e poco chiara quando Sebring cominciò ad essere perseguitato, nel 1969, da alcuni adepti di Charles Manson. Tanto che Sebring morì nella strage che fecero in casa di Sharon Tate.

Non è difficile capire perché Franco sia stato attirato da un progetto dedicato ad un uomo come Jay Sebring, nonostante, non sarà semplice riportare tutte le sfumature e i misteri che ancora si nascondo dietro la sua esistenza. La sceneggiatura del film è stata scritta da Lauren Wild.

Dicevamo ‘James Franco Scatenato’ visto che lo vedremo dal 7 marzo come protagonista del film di Sam Raimi, Il grande e potente Oz, distribuito dalla Disney. Nella stessa data per BIM lo vedremo nel film di Harmony Korine, Spring Breakers. Mentre, tornando al Sundance è co-produttore dei documentari BDSM e Kink, oltre ad avere co-diretto Interior - Leather Bar, un film che farà, indubbiamente, discutere quando arriverà nelle sale.

E, last but not least, James ha un piccolo anche in Lovelace.

Dove trovi il tempo e le energie per fare tutto ciò, - visto che noi vi abbiamo raccontato solo alcuni progetti che riguardano il suo lavoro in campo cinematografico, ma Franco è anche scrittore di romanzi e video-artista - … rimane ancora un mistero.

In ogni modo, complimenti!

Scritto da Nicoletta Gemmi
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA