questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Jafar Panahi sarà scarcerato su cauzione

Attualità

24/05/2010

Le autorità iraniane hanno confermato che il regista, arrestato a marzo per 'sospetta attività antiregime', sarà rilasciato su cauzione. Attualmente detenuto nel carcere di Evin e in attesa di essere processato, Panahi aveva rilasciato nei giorni scorsi un comunicato nel quale annunciava di aver iniziato uno sciopero della fame e della sete per protestare contro la sua detenzione e, in caso di morte, chiedeva che le sue spoglie fossero restituite alla famiglia.

La vicenda di Panahi è stata uno degli argomenti più 'caldi' del Festival di Cannes, appena concluso, dove numerose personalità del mondo del cinema hanno lanciato appelli accorati per la sua liberazione. L'arresto di Panahi è un gesto intimidatorio verso tutti gli intellettuali iraniani che frequentano, anche solo virtualmente, gli ambienti culturali occidentali. Una 'stretta' vergognosa, che è stata giustamente condannata da tutti i media presenti a Cannes, e non a caso la notizia della prossima scarcerazione - anche se non è stata comunicata ancora nessuna data in proposito - è arrivata a Festival concluso, ed a riflettori spenti.

Scritto da Piero Cinelli
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA