questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Investire nel cinema: in un libro tutte le opzioni

Attualità, Trade

03/05/2012

È in libreria Investire nel cinema - Economia, finanza, fiscalità del settore audiovisivo (Il Sole 24 Ore Libri), scritto da Alberto Pasquale. Il volume vuole offrire un contributo all’incontro tra le imprese che operano al di fuori del settore cinematografico e l’industria del cinema in Italia. Il focus è principalmente sul cosiddetto tax credit esterno, ovvero il credito d’imposta al 40% di cui possono beneficiare tutte le imprese non appartenenti al settore audiovisivo che decidono di investire risorse finanziarie nella produzione di film italiani.

Questa misura agevolativa, in funzione nel nostro sistema a partire dal 2010, si aggiunge sia al tax credit interno (destinato alle imprese che operano nel settore), sia alla regolamentazione, già in essere da qualche anno, di un’altra possibilità di investimento «esterno» a favore della produzione cinematografica: il product placement, che consente di inserire il marchio, i prodotti e/o i servizi della propria impresa all’interno di un film.

I vantaggi degli investimenti favoriti dal tax credit esterno possono tradursi non solo in potenziali guadagni, ma anche in ritorni di immagine per la propria impresa e per il territorio nel quale essa opera. In tal senso la nuova modalità di finanziamento si affianca alla sempre più estesa diffusione, presso gli enti locali (Regioni, in particolare), delle cosiddette Film Commission, e dei Film Fund, la cui mission consiste appunto nell’attrarre produzioni cinematografiche sulla loro area di competenza.

L’intento del libro è di esporre, in maniera il più possibile chiara e sintetica, le opzioni disponibili ai soggetti «esterni» e «interni» al sistema, e quindi spiegare come fare e perché. Viene anche presentata una prima analisi dettagliata delle operazioni di tax credit esterno effettuate che complessivamente, alla fine del 2011, hanno immesso quasi 40 milioni di euro nel sistema produttivo nazionale (con benefici d’imposta per quasi 16 milioni).

Gli argomenti trattati nel libro, rivolto in particolare ai “non addetti ai lavori”, sono suddivisi in sette capitoli: 1) Le caratteristiche economiche del prodotto cinematografico; 2) La struttura del settore; 3) Le dimensioni del settore; 4) Il finanziamento del film; 5) Il tax credit esterno; 6) Il contratto di associazione in partecipazione; 7) Aspetti contabili e fiscali.

L’Autore del testo, Alberto Pasquale, è docente a contratto di Organizzazione ed economia aziendale dello spettacolo presso l’Università Sapienza di Roma e svolge attività di docenza in corsi Master in Italia e all’estero. È autore di libri e articoli in tema di economia e politica del cinema.



Alberto Pasquale
INVESTIRE NEL CINEMA

Economia, finanza, fiscalità del settore audiovisivo
Il Sole 24 Ore Libri – Collana Finanza e Mercati

Scritto da Piero Cinelli
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA