questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Interstellar: le prime recensioni

Attualità

28/10/2014

Dopo l’anteprima losangelina e le proiezioni per la stampa arrivano a pioggia le recensioni del colossal sci-fi di Christopher Nolan Interstellar, in uscita il 6 novembre, con una netta maggioranza di quelle positive. Rotten Tomatoes il più popolare dei siti di aggregazione delle recensioni dei magazine e quotidiani statunitensi gli assegna un 69 % di giudizi positivi. 

Eccellente la critica di Variety, considerata la Bibbia del mondo del cinema americano, firmata da Scott Foundas che considera Interstellar il film più audace che Nolan abbia mai girato sia livello visivo che concettuale. “Un film visivamente e concettualmente audace come Nolan non aveva mai osato prima, Interstellar si dimostra anche più emotivamente accessibile dei suoi film di Batman o dei suoi freddi thriller cerebrali, toccando temi eterni come i sacrifici che fanno i genitori per i propri figli (e viceversa) e il mondo che lasceremo per le prossime generazioni.”

L’Hollywood Reporter che parla di un film visivamente straordinario ma con alcune falle nella sceneggiatura.  “Un’opera grandiosamente concepita e realizzata che cerca di dare eguale peso alle emozioni umane intime e alle speculazioni sul cosmo, con risultati misti, ma è sempre entusiasmante – e a volte anche di più.” Indiewire gli assegna una B+, sottolineando come il film, a differenza dei precedenti di Nolan, sia molto più influenzato dall’aspetto sentimentale della storia rispetto ai film precedenti del regista. Non è perfetto, ma è stato realizzato con sapienza ed è totalmente soddisfacente al contrario della maggior parte dei film di questa portata oggi come oggi.”  Meno entusiasta The Wrap che loda la parte scientifica e futuristica, ma boccia la dinamica familiare dei protagonisti, mentre The Guardian scrive che la ricerca della maestosità soffoca il divertimento.

Scritto da Piero Cinelli
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA