questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Incassi record in negativo

Attualità, Box Office

25/06/2012

L'Italia avrá anche superato il turno, ma il cinema ha pagato duramente questa vittoria. Il totale degli incassi del week end appena trascorso ammonta a 1,4 milioni di euro. Il peggior risultato da più di due anni. E non c'è dubbio che oltre al caldo ė stata la partita di domenica a condizionare i risultati del box Office. La giornata di ieri infatti, con 373mila euro incassati  da tutti i cinema, passa alla storia come una delle peggiori domeniche della storia.
Con queste premesse Il Dittatore con 315mila euro nei tre giorni, mantiene la vetta della classifica totalizzando 1,3 milioni di euro in dieci giorni. Se questo è un risultato modestissimo, gli altri sono a dir poco disastrosi. Seconda posizione per l'horror  Chernobyl Diaries – La mutazione, l’horror diretto prodotto da Oren Peli, il regista di Paranormal Activity, con 167mila euro, ed una media per schermo inferiore ai 1000 euro.
Terzo posto per Rock of Ages, che nonostante il cast a dir poco stellare (Tom Cruise, Paul Giamatti, Catherine Zeta Jones e Alec Baldwin), non è andato oltre i 120mila euro, con una media per schermo di 500 euro. Il totale in cinque giorni, visto che il film era uscito mercoledì, è di 170mila euro.
La classifica prosegue con La Bella e la Bestia a 112mila euro, Men in Blackout 3 con 101mila, 70mila per la new entry Chef, e 46mila per  Detachment con il premio Oscar Adrien Brody.

Non essendoci uscite di rilievo anche nel prossimo week end dovremo aspettare l'inizio di luglio con l'uscita di The amazing Spider -Man per rivedere un pò di movimento nei cinema.

Scritto da Piero Cinelli
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA