questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

In Usa The Help è primo in un week end di flop a catena

Attualità, Box Office

22/08/2011

Week end movimentato e decisamente dai risultati imprevedibili. Quattro new entries piuttosto agguerrite, un blockbuster alla terza settimana e necessariamente in discesa, ed uno 'sleeper' alla seconda settimana, che era riuscito a ottenere la seconda posizione nel suo week end d'esordio.
Quest'ultimo, ovvero The Help, grazie ad un eccellente passaparola conquista la vetta del box office con 20.5 milioni, per un totale di 71.8 milioni in dieci giorni. Costata 25 milioni, la pellicola diretta da Tate Taylor, e interpretata da Emma Stone, Bryce Dallas Howard, Viola Davis, Jessica Chastain e Octavia Spencer, è l'ennesimo successo (vedi Le amiche della Sposa) della stagione di un film 'al femminile'. Scende invece in seconda posizione  L'Alba del Pianeta delle Scimmie, che incassa 16.3 milioni, per un totale di 133.7 milioni in tre settimane.

Delusione invece per le new entries. Spy Kids: All the Time in the World, quarto film della saga di Robert Rodriguez, distribuito in 2D, 3D e "4D" (quest'ultimo formato in realtà era solo un 3D 'profumato' grazie a dei fazzolettini distribuiti agli spettatori)  incassa 12 milioni in tre giorni (l'esordio peggiore della saga), seguito da Conan the Barbarian 3D, quarto con 10 milioni (ne è costati 90) e pertanto flop conclamato.
I Puffi scendono al quinto posto (8 milioni) totalizzando  117.7 milioni in quattro settimane, mentre la commedia vampiresca  Fright Night, altro pesante flop del week end, si deve accontentare del sesto posto con 7.9 milioni di dollari. Final Destination 5: scende rapidamente in settima posizione, con 32.3 milioni dopo due settimane, mentre all'ottavo posto troviamo 30 Minutes or Less, con 25.7 milioni complessivi. L'ultimo esordiente del week end ovvero One Day è nono con 5.1 milioni di dollari. Chiude la top ten la commedia Crazy, Stupid Love, che in quattro settimane totalizza quasi 65 milioni.

Scritto da Piero Cinelli
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA