questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

In Usa stravince Biancaneve, in UK e Russia arriva Prometheus

Attualità, Box Office, Trade

04/06/2012

In Usa è nata una stella. Una stella che da tempo immemorabile brilla nell'immaginario collettivo, ma che adesso, riletta con spirito combattivo e post-femminista e inserita in un'ambientazione dark, risorge con una forza inaspettata. Stiamo parlando dell'esordio nordamericano di  Biancaneve e il Cacciatore, il nuovo adattamento della favola di Biancaneve diretto da Rupert Sanders e con protagonisti Charlize Theron, Kristen Stewart, Chris Hemsworth e Sam Claflin, che ha incassato 56.25 milioni di dollari nel week end, ad una media di 15mila dollari per sala. Un risultato clamoroso, che va al di là delle più rosee aspettative di Universal.

Scende in seconda posizione Men in Black 3, che porta a casa altri 29.3 milioni di dollari per un totale di 112 milioni in 10 giorni. Terza posizione con 20.3 milioni per The Avengers, che raggiunge i 552 milioni di incasso in Usa ed 1.33 miliardi nel mondo, diventando pertanto il terzo incasso della storia USA e mondiale dietro ad Avatar e Titanic.

Biancaneve e Il Cacciatore ha esordito anche in altri territori, con risultati molto positivi. Ma, a proposito di blockbuster, questo week end ha visto anche l'esordio limitato a solo una manciata di paesi (in Usa uscirà venerdì prossimo) di Prometheus, il prequel di Alien diretto da Ridley Scott con protagonisti Noomi Rapace, Michael Fassbender e ancora Charlize Theron, che ha veramente fatto faville, battendo Biancaneve nei pochi territori, come l'Inghilterra dove si sono scontrati. In Uk Prometheus ha incassato 10 milioni di dollari (contro i 5 di Biancaneve) ed anche in Russia ha esordito con 11,1 milioni di dollari.

Scritto da Piero Cinelli
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA