questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Il ritorno di Schwarzy non convince

Attualità, Box Office

21/01/2013

L'atteso ritorno di Arnold Schwarzenegger sul tappeto rosso non ha funzionato. Sebbene ancora non sia finito il long week end americano - oggi è Martin Luther King Day (oltre che il giorno del giuramento pubblico di Obama) - i risultati dei tre giorni sono già noti, e The last stand, l’ultima sfida diretto dal regista Kim Ji-woon con protagonista l'ex Governatore della California nel ruolo dello sceriffo Ray Owens, un ex poliziotto in pensione, che deve fermare un pericoloso boss del narcotraffico in fuga verso il confine messicano, è solo decimo in classifica con un deludente risultato di 6,3 milioni di dollari in poco meno di 3.000 sale cinematografiche.
Primo in classifica con 28.1 milioni di dollari Mother (La Madre) un horror prodotto da Guillermo del Toro uscito più o meno nello stesso numero di sale.
In seconda posizione Zero Dark Thirty (con Jessica Chastain, protagonista anche di Mother), con 17.6 milioni di dollari nel week end e 56 milioni totali.
Terzo piazza per Silver Lining  (Il Lato Positivo) pluricandidato, come Zero Dark Thirty, agli Oscar con 11.3 milioni di dollari, (55.3 milioni complessivi) in circa 2500 sale.
Scende al quarto posto Gangster Squad con 9.1 milioni di dollari e32.2 milioni complessivi, seguito in quinta posizione da un altro noir, l'esordiente Broken City diretto da Allen Hughes e interpretato da Russell Crowe e Mark Wahlberg, che incassa 9 milioni di dollari, con una media di 3.400 dollari.

Scritto da Piero Cinelli
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA