questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Il primo Cinepanettone dell’era di Barack Obama: La Fidanzata di Papà

12/11/2008

Massimo Boldi odia il termine Cinepanettone eppure, una volta tanto, fa l'eccezione di farselo piacere quando lo sente associato al nome del Presidente degli Stati Uniti, Barack Obama. Il suo ultimo film, infatti, la commedia prenatalizia La fidanzata di papà allude ad una possibile love story tra la sua protagonista interpretata da Simona Ventura e il senatore nero, diventato, oggi, l'uomo più potente del mondo: "Siamo veramente in tema con questi giorni che stiamo vivendo." Dice Massimo Boldi "Il nome rivelato da Simona, si capisce tra le righe che è proprio quello di Obama. Non è che non eravamo sicuri che lui venisse eletto, ma ci sembrava, comunque, esagerato utilizzare il suo nome, così per una commedia come la nostra. Sarebbe risultato qualcosa di troppo forzato." Il regista Enrico Oldoini aggiunge "Scrivendo a febbraio la sceneggiatura di questo film abbiamo voluto scommettere sulla vittoria di Barack Obama. Nelle riprese abbiamo girato una scena che, poi, è stata tagliata perché ci sembrava sfrontata, in cui Simona Ventura canta - come Marilyn Monroe con Kennedy - "Happy Birthday, Mr.President". Abbiamo preferito alludere senza dire esplicitamente il nome del Presidente."


Scritto da ADMIN
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA