questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Il Lupo di Wall Street balza in vetta agli incassi

Attualità, Box Office

24/01/2014

Partenza eccellente per The Wolf of Wall Street, il nuovo film di Martin Scorsese interpretato da Leonardo Di Caprio, che nella giornata di ieri, giovedì, ha incassato 471mila euro, conquistando il primo posto della classifica. Un incasso eccezionale, considerando la durata della pellicola, di circa 3 ore, che ha costretto le sale a fare mediamente due spettacoli (molte ieri, come feriale, ne hanno fatto solo uno), confermato dalla media di 970 euro per sala. Quindi, nonostante le polemiche che lo hanno preceduto, il film sembra aver già conquistato il pubblico italiano. E' partito bene anche il film di Paolo Genovese Tutta colpa di Freud, secondo in classifica con 137mila euro ed una media di circa 400 euro, un'accoglienza che conferma il trend positivo delle commedie italiane di questo inizio anno. Scende in terza posizione il thriller The Counselor di Ridley Scott (78mila euro per 2,1 milioni in dodici giorni), seguito dall' esordiente A spasso coi Dinosauri con 77mila euro. Un esordio superiore alle aspettative considerando che il film, un'avventura animata ambientata nella preistoria e rivolta principalmente ad un pubblico familiare, avrà sicuramente un'accellerazione durante i festivi. Quinta posizione per Il capitale umano di Paolo Virzì, che in meno di tre settimane sfiora i 4 milioni di euro, seguito dal fantasy I, Frankenstein che ottiene appena la sufficienza con un esordio da 46mila euro (media di circa 260 euro per sala). Piuttosto scarso invece l'esordio di Last Vegas, nonostante il super cast e la storia di un addio al celibato, una specie di Notte da Leoni, con la differenza che i protagonisti sono over 60, ma non per questo meno scatenati. 

Scritto da Piero Cinelli
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA