questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Il Leone Re di Roma (in 3D)

Attualità

04/11/2011

Presentato sul palco dal produttore Don Hahn insieme ai curatori di Alice nella Città, il direttore Gianluca Farinelli e Fabia Bettini il Re Leone 3D ha suscitato un enorme entusiasmo nel pubblico composto soprattutto da bambini della Sala Sinopoli del Festival di Roma.

Uno sguardo di insieme emozionante con circa un migliaio di ragazzini in delirio per l’opportunità di assistere all’anteprima italiana del capolavoro moderno di casa Disney. Una proiezione sostenuta dallo sforzo del Direttore Generale della Major americana Stefano Bethlen che, come tradizione, ha rinnovato ad Alice nella Città la sua enorme fiducia, regalando in anteprima la versione restaurata del film.

E va detto che diciassette anni dopo la prima uscita il fascino magnetico di una storia dalla forte eco shakespeariana, una sorta di Amleto nella savana funziona ancora molto, molto bene. Nonostante tutti gli elementi di grande divertimento e i personaggi variopinti e colorati il Re Leone è una riflessione affascinante sulla paternità e su quel cerchio della vita che costituisce l’ambito delle esistenze di tutti noi.

Un film splendido che in 3D viene arricchito di un’effettistica in grado di rendere ancora più spettacolari le sue immagini, di per sé, già seducenti.

Una grande emozione anche riascoltare la voce del Re Mufasa interpretato da Vittorio Gassman con saggezza e ironia. 

In uscita nei prossimi giorni nelle sale (11 novembre) e, in seguito, in home video, Il Re Leone resta, insieme a La Sirenetta e La bella e la bestia uno dei più grandi film d’animazione dell’era moderna di casa Disney.

Un film imperdibile, un classico commovente e coinvolgente.

Scritto da Marco Spagnoli
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA