questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Il lato oscuro della Luna - Moon in Blu-ray

Attualità, DVD & Blu Ray

27/09/2010

Dopo un passaggio al cinema non particolarmente fortunato, esce in Dvd e in Blu-ray lo straordinario film di fantascienza diretto dal figlio di David Bowie, Duncan Jones.

Moon rappresenta un esordio fortunato per questo talentuoso regista che nel film distilla le suggestioni di tanto grande cinema fantascientifico del passato: da Alien a 2001.

In una base lunare, infatti, troviamo Sam. Un astronauta solitario frustrato dal fatto di non riuscire a comunicare direttamente con la sua famiglia e di potere soltanto inoltrare e ricevere videomessaggi. In compagnia unicamente di un’Intelligenza Artificiale che, in originale, ha la voce di Kevin Spacey, il personaggio interpretato magnificamente da Sam Rockwell vive una profonda solitudine, lacerato dalla lontananza della propria famiglia. Al tempo stesso, però, immagini che sembrano quelle di inquietanti fantasmi iniziano a torturarlo psicologicamente fino a mettere a repentaglio l’estrazione del preziosissimo minerale presente in abbondanza sulla Luna. Quando Sam ha un incidente, al suo risveglio capisce che c’è qualcosa che non va e anche l’Intelligenza Artificiale che gli fa compagnia sembra essere coinvolta in un complotto che va ben al di là della sua immaginazione.

Pur essendo un piccolo film con effetti visivi realistici e convincenti, Moon è una produzione molto interessante che richiama un’idea della fantascienza molto classica e anni Settanta. Un film intrigante e nonostante le citazioni dall’identità narrativa forte e convincente, in cui nulla è come sembra e dove le atmosfere create dalla regia di Jones vengono rese alla perfezione dal talento di Sam Rockwell e dalla sua controparte volutamente incolore interpretata da Spacey.

Moon in Dvd e – in particolare – in Blu-ray può essere apprezzato sia per la sua qualità visiva che per la sua intelligente struttura narrativa. Per non parlare del fatto che, ovviamente, il Dvd consente il piacere e il privilegio di ascoltare la versione originale con i sottotitoli cogliendo le sfumature di una recitazione volutamente problematica.

Un gioiello da non perdere che rappresenta senza dubbio il Miglior film di fantascienza del 2009 insieme al diversissimo, ma ugualmente sorprendente Distretto 9.

Scritto da Marco Spagnoli
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA