questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Il Gusto del Cinema 2010 – 2011

27/12/2010

Laura delli Colli continua il suo originalissimo backstage del mondo del cinema seguendo l’approccio privilegiato del mondo della cucina, ispirato alle pietanze che si vedono offerte divi come Julia Roberts e Meryl Streep, insieme a talenti nostrani quali Riccardo Scamarcio, Toni Servillo e Carlo Verdone.

Da Mine Vaganti a Gorbaciof, la Presidentessa del Sindacato Giornalisti Cinematografici ripercorre un anno di cinema, raccontandolo da dietro i fornelli e scegliendo alcune ricette preparate sullo schermo che vengono consigliate con tanto di indicatore di difficoltà.

Un volume che, come tutti i grandi dizionari, va collezionato anno per anno e che guida lo spettatore buongustaio in un percorso culinario in grado di avvicinarlo se non alle storie raccontate, ai mood enogastronomici dei protagonisti.

Un divertissment curato e intelligente quello di Laura delli Colli che oltre a proporre un viaggio nel gusto del cinema, sceglie ricette appetitose, mai banali e, almeno da quanto leggiamo, facilmente replicabili a casa, nonostante il cinefilo lettore, possa, pur dimostrando una grande passione per il grande schermo e il forno elettrico, non avere un particolare talento con il grembiule da cucina.

Un dizionario che, a differenza di quelli più noti e blasonati, ha il pregio di essere e restare ‘senza tempo’, perché – si sa – se i giudizi critici possono, purtroppo, vedere ‘scemato’ il loro peso e rilevanza, le scelte lungimiranti e brillanti di Laura delli Colli non perderanno mai il loro gusto e senso di testimonianza di un’epoca e di un immaginario gastronomico.

 

Laura delli Colli – Il Gusto del Cinema – Almanacco 2010 – 2011

Cooper Editori – 17 Euro

Scritto da Marco Spagnoli
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA