questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Il Cinema Italiano alla 60° Berlinale

Attualità

22/01/2010

Sei film italiani partecipano nelle varie sezioni al prossimo Festival di Berlino e Francesca Comencini farà parte della Giuria Internazionale del Concorso. Le scelte del Festival sono il risultato di una selezione ampia a cui la produzione italiana ha partecipato con generosa disponibilità. L’eterogeneità, oltre alla quantità, della selezione conferma lo stato di buona salute  della cinematografia italiana, capace di offrire prodotti di generi diversi. Accanto ad autori cari alla Berlinale e già molto noti in Germania, come Ferzan Ozptek e Silvio Soldini, troviamo l’esordiente Alessandro Aronadio e il vincitore del Festival di Torino, Pietro Marcello. Con una rincorsa veramente lunga rincontriamo Tizza Covi, partita da Cannes, e Luca Guadagnino, in pista con il suo film dalla Mostra del Cinema di Venezia. E poi cortometraggi, progetti in divenire come quello di Marco Bechis e giovani promesse al talent Campus. A rappresentare l’Italia tra le nove Shooting Star europee sarà Michele Riondino, eletto tra una rosa di circa 30 candidati da un giuria di cui ha fatto parte Giuseppe Piccioni. Inoltre nella retrospettiva dedicata al sessantenario della Berlinale verranno riproposti molti dei film italiani lanciati proprio da questo Festival. L’assenza di un titolo italiano nel concorso non deve venire interpretata come un atto di indifferenza verso il nostro cinema. Una cinematografia è un insieme di tessere, un puzzle complesso che corrisponde a un disegno artistico e industriale. Crediamo che alla Berlinale 2010 il disegno del cinema italiano sia fortemente visibile. Roberto Cicutto; Presidente Cinecittà Luce.

Il CINEMA ITALIANO AL 60° BERLIN INTERNATIONAL FILM FESTIVAL

PANORAMA SPECIAL
Mine vaganti

di Ferzan Ozpetek

PANORAMA
Due vite per caso
di Alessandro Aronadio

FORUM
La bocca del lupo

di Pietro Marcello

GENERATION KPLUS
La Pivellina

di Tizza Covi & Rainer Frimmel
Austria/Italia

BERLINALE SPECIAL – Gala Screenings in the Friedrichstadtpalast
Cosa voglio di più

di Silvio Soldini
Italia / Svizzera

BERLINALE SHORTS
Giardini di Luce

di Davide and Lucia Pepe

CULINARY CINEMA
Io sono l’amore

di Luca Guadagnino

Come si deve
di Davide Minnella
(short)

BERLINALE CO-PRODUCTION MARKET
Strade liquide

di Marco Bechis
un progetto di Classic

BERLINALE TALENT CAMPUS
Luigi Pepe
Davis Kanepe
Francesca De Lisi
Erika Tasini
Calogero Venezia

5TH FORUM EXPANDED
L’Inferno (1911)

di Giuseppe de Liguoro (performance di Christoph Schlingensief)

SHOOTING STAR
Michele Riondino

GIURATA ITALIANA
Francesca Comencini


VAI AL SITO DEL FESTIVAL

Scritto da Nicoletta Gemmi
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA