questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Il 5,6,7 novembre al cinema “On Any Sunday - La storia continua”

Attualità, Eventi, Personaggi

21/10/2014

L’adrenalina del motociclismo e degli action sport nel sequel del leggendario “on any sunday” (1971)

“LA CORSA È VITA, IL RESTO È ATTESA” - Steve McQueen

Con “On Any Sunday - La storia continua” prosegue di padre in figlio la tradizione documentaristica che cattura la indomita passione per il motociclismo e segue da vicino i suoi campioni Robbie maddison, Carlin Dunne, Travis Pastrana, Daniel Pedrosa, Roland Sands, Ashley Fiolek e il  2 volte campione  del mondo Marc marquez.

Nel 1971, arrivava nei cinema quello che è tuttora considerato  il più importante film mai realizzato sul motociclismo e la pietra miliare degli action sport: On Any Sunday, diretto dal candidato  all’Oscar® Bruce Brown e interpretato dal leggendario Steve McQueen.

Oltre quarant’anni dopo, l’acclamato regista Dana Brown (Step into Liquid;  Dust to Glory) si unisce professionalmente al padre Bruce per raccontare la passione per uno sport che  non invecchia, anzi è rinvigorito dalle continue innovazioni tecnologiche e dai sempre più impensabili record stabiliti dai suoi campioni, e con ON ANY SUNDAY – LA STORIA CONTINUA ne passa il testimone alle generazioni future.

Un docu-film diviso per capitoli che ci farà saltare in sella per un adrenalinico viaggio di approfondimento sulla cultura globale del motociclismo, a stretto contatto con i suoi più grandi fuoriclasse, come il recordman Marc Marquez, appena incoronato per la seconda volta Campione del Mondo della  Moto GP 2014, o  la straordinaria Ashley Fiolek,  determinata a diventare una campionessa del motocross mondiale al punto da non farsi ostacolare nemmeno  dall’essere nata sordomuta.

Grazie  alle spettacolari immagini action realizzate con tecnologie avanguardistiche, in suggestive location internazionali (Utah, Canada, Austria, Spagna, Africa), On Any Sunday LSC raccoglie in questo  eccezionale documento i retroscena delle vite dei singoli piloti, il rapporto con le famiglie e gli amici, e le loro emozioni più intime, offrendo la possibilità di vivere da vicino la straordinaria quotidianità della comunità dei riders ma anche di condividere l’esperienza del trionfo umano e la vittoria del coraggio sulla paura.

Le innumerevoli sequenze da brivido immortalate in oltre 1500 riprese - grazie all’implemento dei più sofisticati mezzi a disposizione (dalle telecamere della grandezza di un  pollice fissate ai caschi o ai manubri delle moto,  alle  macchine da presa mobili Cineflex attive su elicotteri in volo, alle camere RED, 4K, Phantom super slo-mo, … ) - offrono allo spettatore, guidato dalla voce narrante dell’autore, la possibilità di vivere in prima persona l’eccitazione di una moto portata all’estremo, semplicemente lasciandosi rapire dalle immagini che scorrono sul grande schermo.

Scritto da Primissima
VOTO
 

LA PROSSIMA SETTIMANA