questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Ice and the Sky di Jacquet chiuderà il festival di Cannes

Attualità, Eventi

30/04/2015

Ice and the Sky, un documentario sul riscaldamento globale del regista francese premio Oscar  Luc Jacquet (La marcia dei pinguini), chiuderà il Festival di Cannes di quest'anno.

Nel documentario, Jacquet esplora le scoperte di Claude Lorius, che ha studiato i vari tipi di ghiaccio antartico per decenni ed è stato uno dei primi scienziati a lanciare l'allarme sul riscaldamento globale. Lorius, ora 82nne e che appare nel film, si differenzia da molti scienziati del clima per la sua fiducia   circa la capacità del genere umano di cambiare rotta per evitare il disastro.

"Credo che gli uomini riusciranno a trovare la solidarietà che provocherà un cambio nel comportamento della popolazione del pianeta", ha detto Lorius in un comunicato. 

Il lavoro come documentarista di Jacquet si è spesso indirizzato alla natura. Oltre a La marcia dei pinguini, che ha vinto l'Oscar per il miglior documentario nel 2006, e ha incassato circa $ 130 milioni in tutto il mondo, i suoi crediti includono Once Upon a Forest (2013) e The Fox & The Child. Il regista ha inoltre istituito una ONG, ‘Tocco selvaggio’, che si propone di educare i giovani sulla necessità di rispettare e preservare il pianeta.

"Cannes è una grande opportunità per questo film e per quello che dice", ha detto Jacquet in un comunicato. "Mostrare questo film nel più grande festival cinematografico del mondo contribuirà a questa enorme sfida che l'umanità deve affrontare il più rapidamente possibile per assicurare il suo futuro e il futuro del pianeta. La mia lingua è il cinema, in tempi diversi avrei fatto altri film, ma adesso faccio cinema feroce, cinema politico, cinema che non ha altra scelta ".

Il festival ha sottolineato la natura politica dell’aver scelto questo film per chiudere la rassegna,  aggiungendo di aver inviato un messaggio ai funzionari che parteciperanno alla Conferenza sul Clima che avrà luogo a Parigi alla fine di quest'anno.

Il film chiude il 68 ° Festival di Cannes il 24 maggio, fuori concorso.

Scritto da Piero Cinelli
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA