questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

I Vendicatori: Edward Norton polemizza con i Marvel Studios

Attualità, Personaggi

15/04/2011

A quasi nove mesi di distanza, dall'annuncio che sarà Mark Ruffalo ad interpretare Bruce Banner/Hulk ne I Vendicatori, cinecomic dedicato a tutti i supereroi dell'Universo Marvel, Edward Norton torna a rilasciare alcune dichiarazioni al vetriolo riguardo i suoi rapporti con la casa di produzione. L'attore aveva infatti già interpretato il personaggio nel film L'incredibile Hulk, diretto da Louis Leterrier nel 2008: la sua presenza dunque nel super cast della nuova pellicola era mesi fa data praticamente per scontata. Al termine di estenuanti trattative e di dichiarazioni contrastanti rimbalzate per settimane nel web, è stato invece confermato che Norton non sarebbe tornato nel nuovo film e che il ruolo di Hulk sarebbe stato, per usare un termine americano, 'recastato' (con Ruffalo appunto).

All'epoca il produttore Marvel Kevin Feige era stato particolarmente duro affermando che l'esclusione dal cast dell'attore fosse dovuta non a meri problemi economici (circolava infatti la voce che Norton avesse chiesto per la parte un cachet astronomico), bensì alla necessità di avere 'un attore che incarni lo spirito creativo e collaborativo degli altri membri del cast', lasciando dunque intendere che il problema risiedesse nel carattere non facile di Norton, pettegolezzo che da anni si rincorre tra gli addetti ai lavori.

In un intervista al The Indipendent, l'attore è tornato sull'argomento, dicendosi particolarmente deluso dall'interpretazione che è stata data della vicenda definendola di 'bassa lega' e confermando che le trattative con la Marvel non sono andate a buon fine per motivi legati solo ed esclusivamente agli affari. Sulla decisione finale degli Studios ha così commentato: "ha avuto effetti negativi più su di loro che su di me. Non potrei essere più felice dell'esperienza che ho avuto nel realizzare L'Incredibile Hulk, ma non mi sentirei spinto a rifarlo(...)La Marvel dovrà affrontare il proprio karma hanno decisamente più problemi di me a riguardo".

Tolto questo ha espresso la sua totale approvazione per la scelta di Mark Ruffalo, definito un amico. Polemiche a parte in quello che Norton dice c'è un fondo di verità: la Marvel ha avuto seri problemi con i recasting di alcuni personaggi dei suoi cinecomic, dovuti principalmente al fatto che all'epoca della produzione di film come L'incredibile Hulk ed il primo Iron Man, agli attori venisse chiesto di firmare per un solo film, portando dunque ad una serie di lunghe trattative con alcuni di loro. E' accaduto in passato con Terrence Howard che interpretava James Rodhes in Iron Man, sostituito poi da Don Cheadle nel sequel, e avrebbe potuto ripetersi con Samuel Jackson (Nick Fury in tutte le pellicole della 'casa delle idee), convinto con grande fatica a firmare un contratto multifilm. Da questo momento in avanti la Marvel pretende infatti che i suoi attori rimangano legati ai loro progetti per un massimo di nove pellicole, tra sequel, cammei e spin-off.

I Vendicatori che verrà diretto da Joss Whedon, riunirà difatti Capitan America, Iron Man, Thor, Vedova Nera, Hulk, Nick Fury, tutti interpretati dagli stessi attori delle pellcole originarie. Rivedremo dunque Chris Evans, Robert Downey jr, Chris Hemsworth e Scarlett Johansson. La release è fissata per il 4 Maggio 2012.

 

 

Scritto da Manuela Blonna
Tag: non vi sono tags per questo articolo
VOTO
 

LA PROSSIMA SETTIMANA