questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

I Titani regnano in Italia

Attualità, Box Office

19/04/2010

I Titani in 3D della Warner, come previsto, hanno conquistato militarmente il box office, anche se non hanno ripetuto i fasti tridimensionali di Alice in Wonderland e di Avatar. 3,1 milioni di euro incassati nel week end alla media di 6000 euro per sala, sono un dato eccellente, anche se, pare, che circa il 90% dell'incasso provenga dalle 'sole' sale in 3D. Un dato questo, abbastanza anomalo, che potrebbe condizionare lo sfruttamento 'in profondità' del film. Comunque un dato che spazza via tutte le polemiche pretestuose della vigilia che discriminavano il minore successo del film in Usa a causa di un supposto 'deficit' spettacolare del 3D riconvertito dal 2D. In seconda posizione continua la marcia longa - la qualità aiuta - del thriller di Roman Polanski, L'uomo nell'ombra, che incassa 749.000 euro (per un totale di 2,1 milioni in dieci giorni), seguito in terza dal thriller para-bellico 
 Green Zone, con Matt Damon che porta a casa 558.000 euro nel week end per un totale di 1,9 milioni.

Quarto, Basilicata Coast to Coast che con 525.000 euro di questo fine settimana totalizza 1,3 milioni. Da sottolineare che questo risultato è decisamente sorprendente, poiché il film - soprattutto a causa del titolo - presenta incassi disomogeni nel territorio nazionale, più bassi al nord e più alti al sud. In quinta posizione l'action francese con star americane From Paris with Love, con 428.000 euro ed una deludente media per sala di 1.700 euro. Scende in sesta posizione Il Cacciatore di Ex  con 400mila euro ed un totale di 1,2 milioni in dieci giorni, seguito in settima da Dragon Trainer che alla quarta settimana totalizza 5,2 milioni di euro. Seguono in ottava e nona posizione rispettivamente La vita è una cosa meravigliosa dei Vanzina ed Happy Family di Salvatores, entrambi a quota 4,2 milioni. Chiude la top ten l'esordiente spagnolo Cella 211, che incassa 237.00 euro, alla media piuttosto modesta di 1.300 euro per sala.
La delusione maggiore comunque proviene da Fantastic Mr. Fox, il delizioso e intrigante cartone di Wes Anderson che incassa 128.000 euro, alla media di circa 1300 euro per schermo. In questo caso la qualità non ha aiutato affatto. Tra le altre new entries I gatti persiani incassano 51.000 euro, Perdona e dimentica 34.000 euro e  Oltre le regole - The Messenger 33.000 euro.

Scritto da Piero Cinelli
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA