questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

I Titani battono Buona Giornata, ma nessuno vince

Attualità, Box Office, Trade

02/04/2012

Weekend prepasquale primaverile e mancanza di titoli di grande richiamo, per un risultato complessivo piuttosto mediocre, inferiore a quello della settimana scorsa. Nessuna bella sorpresa, piuttosto diverse delusioni. Vince di misura il sandalone hollywoodiano in 3D La Furia dei Titani con 1,3 milioni di euro, con una media per sala di 3600 euro circa (con il sovrapprezzo del 3D). In seconda posizione per incassi (ma primo per numero di biglietti staccati 145mila contro 138mila di Furia dei Titani) la commedia a episodi dei fratelli Vanzina Buona giornata che nonostante il cast all star per il genere ( Christian De Sica, Diego Abatantuono, Vincenzo Salemme, Lino Banfi, Maurizio Mattioli...) resta di poco al di sotto del milione di euro (947mila). Insomma due titoli a loro modo mainstream, un kolossal ed una commedia all'italiana in formato kolossal, che appena galleggiano con medie per sala imbarazzanti. L'unica pellicola in questo quadro poco rassicurante che può continuare a ridere a crepapelle è la francese  Quasi Amici, che dopo sei settimane di programmazione incassa altri 731mila euro per un totale di 10.6 milioni di euro (e ottiene una media per sala superiore al film dei Vanzina: 2270 euro contro 2152). Scende in quarta posizione con un incasso di 536mila euro (-50% rispetto al week end precedente) la commedia  È nata una Star? con Luciana Littizzetto e Rocco Papaleo, con un totale in dieci giorni di 2 milioni di euro.

Risposta debole anche per il cinema civile di Romanzo di una Strage, diretto da Marco Tullio Giordana che esordisce solo in quinta posizione con 533mila euro ed una media di 2100 euro, mentre scende in picchiata in sesta posizione (la scorsa settimana era primo) con un incasso di 494mila euro ed un crollo di spettatori il fanta-thriller Ghost Rider: Spirito di vendetta.

Settima posizione per l'horror The Raven che totalizza 1.2 milioni in dieci giorni, seguito da Magnifica Presenza di Ozpetek, che totalizza invece 2.8 milioni in quattro settimane, uno dei peggiori risultati dela regista italo-truco. Deludente anche il comparto cinema di qualità, con l'esordio in nona posizione (e con 165mila euro) di Marigold Hotel diretto da John Madden, e con Maggie Smith, Judie Dench, Tom Wilkinson etc. nel cast. Va ancora peggio alla commedia sofisticata francese di Il mio migliore incubo con Isabelle Huppert, in undicesima posizione con 130mila euro, mentre l'ultima new entry del week end, l'horror spagnolo in 3D  Paranormal Xperience 3D si ferma in tredicesima posizione con 100mila euro ed medie per sala di 920 euro nonostante il 3D.

 

Scritto da Piero Cinelli
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA