questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

I Ragazzi dello Zecchino d’Oro domenica arriva il film fiction su Rai 1

Clip, News, TV

31/10/2019

Domenica 3 novembre in prima serata su RAI 1 arriva una nuova fiction ispirata al celebre programma italiano dello Zecchino d'Oro, si intitola I Ragazzi dello Zecchino d'Oro un omaggio al celebre Festival Internazionale della Canzone del Bambino, andato in onda per la prima volta il 24 settembre del 1959.

Trama: Bologna dei primi anni Sessanta,  dove vive Mimmo, un bambino speciale figlio di immigrati siciliani, che preferisce molto di più la vita di strada a quella scolastica fatta di studio e di responsabilità. Molto vivace e poco incline allo studio, Mimmo passa il tempo all’aperto con il suo fratello maggiore Sebastiano. La sospensione da scuola per l’ennesima marachella è fonte di preoccupazione per la mamma di Mimmo, ma non tutti i mali vengono per nuocere. Infatti, il bambino nasconde una dote speciale, che compensa la sua fatica nella lettura e nella scrittura. Sa cantare molto bene. Un giorno la madre Ernestina, preoccupata per il futuro di suo figlio, decide di farlo partecipare a un provino per un concorso canoro. Quello che nessuno si aspetta è che proprio quel provino porta all’inizio di uno spettacolo destinato a segnare la storia della televisione italiana, in grado anche di salvare e stravolgere per sempre la vita del piccolo Mimmo. Il piccolo protagonista viene scelto insieme a altri bambini di diverse classi sociali e di ogni provenienza.

i ragazzi dello zecchino d'oro

Fra i selezionati ci sono Gaetano e Caterina. Il primo è il figlio di un carabiniere e di una madre che ha ambizioni molto alte per il suo bambino. La seconda, invece, ha i genitori imprenditori. Mimmo, Gaetano e Caterina formano un trio di inseparabili amici. Non solo, grazie alle lezioni della giovane Mariele Ventre, apprendono sempre di più in campo musicale. Una volta finito lo spettacolo i bambini riprendono la loro quotidianità. Tutto torna come prima e i ragazzi sono inondati di tristezza perchè non possono più cantare insieme. A questo punto a Mariele viene un’idea: perchè non creare un coro fisso? Nasce così il Piccolo Coro dell’Antoniano. Quest’ultimo diventa anche una scuola di vita, oltre che di musica. L’idea originale dello Zecchino d’Oro è quella di creare uno spettacolo per bambini che promuova la musica a loro dedicata, idea che piano entra a far parte dell’immaginario italiano a partire dagli anni Sessanta.

Il primo a condurre e a dare valore al programma è Cino Tortorella che qui sarà interpretato da Simone Gandolfo, la giovane direttrice del coro ha il volto di Matilda De Angelis mentre la mamma del piccolo Mimmo è  interpretata da Maya Sansa

I Ragazzi dello Zecchino d’oro diventa quindi un tv-movie diretto da Ambrogio Lo Giudice e prodotto da Francesco e Federico Scardamaglia. La fiction è inoltre una co-produzione di Rai Fiction e Compagnia Leone Cinematografica. La sceneggiatura è affidata a Ambrogio Lo Giudice, Anna Pavignano e Carlotta Veroni.

Scritto da Stefy
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA