questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

I prossimi progetti di Alexander Skarsgard

Attualità, Personaggi

23/06/2014

Di solito non ci si aspetta molto dai figli d’arte, ma Alexander Skarsgard, figlio del celebre attore Stellan Skarsgard, ha dimostrato di avere un certo talento per il piccolo e grande schermo, in parte grazie al suo indiscutibile bell’aspetto. Classe 1976, Alexander nasce a Stoccolma, e debutta in tv proprio in alcuni film e serie tv svedesi, fino ad arrivare negli Stati Uniti nel 2005 per la miniserie Revelations con Bill Pullman. Vista la professione del padre, l’attore ha vissuto il set fin dalla sua infanzia, e, per il cinema, ha preso parte a progetti come Zoolander, Kill Your Darlings, Disconnect, e il recente Battleship anche se il successo lo ha conosciuto grazie alla serie tv True Blood, in cui egli interpreta ancora oggi uno dei protagonisti principali. 

Dal 26 Giugno Alexander Skarsgard sarà nelle sale italiane insieme a Julianne Moore per il film drammatico Quel che sapeva Maisie, diretto da Scott McGehee, che racconta la storia di un divorzio moderno, con il tono di cinema indipendente. Susanna è una madre ma anche una rockstar, che non riesce a far convivere il suo lavoro e la famiglia, risultando estremamente disorganizzata. Beale è un padre in viaggio per affari e trascura la famiglia per lavoro. Maisie è una bambina di sei anni che si ritrova contesa dai genitori e vive quindi una situazione difficile e dolorosa, fino all’incontro con Lincoln, il fidanzato della madre e Margo, la nuova moglie del padre. Queste due figure nuove entrate nella sua vita, diventano per Maisie punti di riferimento e simbolo di affetto e sicurezza, quello che i suoi genitori non riescono a darle. Così inizia una storia piena di sentimento, in una rete di relazioni interconnesse che commuovono e coinvolgono dall’inizio alla fine del film.

 Nell’arco del 2014, Skarsgard sarà protagonista di un altro film drammatico ma incorporato nel genere sci-fi che ultimamente va molto di moda. Parliamo di The Giver - Il mondo di Jonas, un film diretto da Phillip Noyce con Meryl Streep, Taylor Swift, Katie Holmes e Jeff Bridges. Un grande cast per raccontare una storia in una società distopica in cui la memoria della storia umana è stata cancellata e le emozioni non esistono più. Un ragazzo di 12 anni viene incaricato di servire nei panni del Ricevitore delle Memorie e questo incarico gli permette di scoprire la verità, ovvero che non tutto è quello che sembra, ma c’è un sistema molto ben articolato e un mondo diverso che la sua gente ignora. Tra i prossimi progetti di Alexander Skarsgard c’è anche un horror, Hidden, diretto da Ross e Matt Duffer, che racconta la storia di una famiglia costretta a rifugiarsi in una struttura antiatomica dopo una misteriosa diffusione di un virus letale. 

Oltre al fantascientifico The Giver - Il mondo di Jonas, un progetto rilevante nel futuro di Alexander è il ruolo di Tarzan nel nuovo film di David Yates, regista di Harry Potter. Prodotto dalla Warner Bros. il nuovo film vuole riportare sul grande schermo il celebre personaggio creato da Edgar Rice Burroughs e Alexander sembra essere stato confermato per il ruolo principale, battendo i colleghi Henry Cavill, Charlie Hunnam e Tom Hardy che erano in lizza da diversi mesi per vestire i panni di John Clayton III, alias Tarzan. Il film, ambientato in età moderna, trova Clayton che chiede alla Regina Vittoria di indagare su alcuni eventi in Congo e, insieme al mercenario George Washington Williams, cercherà di salvare questo paese da un signore della guerra che controlla una grande miniera di diamanti. Insieme a Skargsgard ci sarà Samuel L. Jackson nei panni di Williams e Margot Robbie nel ruolo di Jane Porter. L’uscita nelle sale è stata fissata per il 1 Luglio 2016 e la sceneggiatura è stata affidata a Craig Brewer e Stuart Beattie.

Infine l’attore sarà protagonista insieme a Kristen Wiig, del film The Diary of a Teenage Girl, scritto e diretto da Marielle Heller e ispirato alla graphic novel che racconta la storia di un’artista adolescente della San Francisco degli anni ’70, che cerca di sedurre il fidanzato della madre, senza nascondere la verità. Facile immaginare il ruolo di Alexander

 

Scritto da Letizia Rogolino
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA