questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

I prossimi film di Will Smith

Attualità, Personaggi

03/03/2015

Ne sono passati di anni da quando il simpatico ragazzo della Pennsylvania ha conquistato il grande pubblico con la sitcom NBC, Willy, Il Principe di Bel Air nel 1990. Oggi Will Smith è una vera e propria star di Hollywood che colleziona successi uno dopo l’altro, spaziando tra i film d’azione, storie drammatiche ed esilaranti commedie. Come non ricordarlo in Indipendence Day quando litiga con l’alieno catturato fumando fiero l’ultimo sigaro rimasto, o nel poetico La Leggenda di Bagger Vance di Robert Redford, e ancora nell’intenso Ali di Michael Mann in cui veste i panni del campione di pugilato Muhammed Ali? Molti lo avrebbero voluto come amico nei panni dell’affascinante esperto di donne Hitch, nel film Hitch - Lui che capisce le donne, mentre altri si sono commossi vedendo La Ricerca della Felicità o Sette Anime in cui l’attore ha lavorato con il regista italiano Gabriele Muccino, con il quale ha instaurato un rapporto di amicizia e di lavoro che dura ancora oggi. 

Il mitico agente dei Men in Black sarà nelle sale italiane il prossimo 5 Marzo con il thriller Focus - Niente è come Sembra, film diretto da Glenn Ficarra e John Requa e interpretato anche da Margot Robbie, Rodrigo Santoro e Gerald McRaney. Smith interpreta Nicky, un esperto del depistaggio, che si innamora di un’aspirante criminale, la bella Jess. Mentre le insegna i trucchi del mestiere, i due diventano molto intimi e qualcuno interviene allontanando la ragazza. Ma dopo tre anni Jess, ormai diventata una vera femme fatale, capita a Buenos Aires e incontra nuovamente Nicky, che mette a repentaglio la sua ultima missione proprio per lei. I protagonisti Will Smith e Margot Robbie hanno presentato questo film in anteprima alla scorsa edizione del Festival di Sanremo, e negli Stati Uniti attualmente il film ha raggiunto il fenomeno Cinquanta Sfumature di Grigio al box office. Dopo il successo Io, Robot, ritroveremo l’attore afroamericano alle prese con la tecnologia intelligente nel remake Colossus, che vuole riportare sul grande schermo il film del 1970 Colossus: The Forbin Project, che racconta del Dottor Forbin che realizza un computer dotato di intelligenza artificiale, che ha il controllo dell’intero armamentario nucleare del Paese. Egli è l’unico che sopravvive ad un attacco virale e l’unico che sa come distruggere il computer responsabile. 

Era solo questione di tempo perché anche Will Smith provasse a fare il regista, come molti suoi colleghi. Infatti nel 2015 dovrebbe arrivare nelle sale il suo debutto dietro la macchina da presa, The Redemption of Cain, un film d’azione prodotto dalla Overbrook Entertainment, che racconta la rivalità dei fratelli Caino ed Abele in una versione decisamente moderna e originale. Infatti nella storia che tutti conosciamo saranno protagonisti anche i vampiri e possiamo solo immaginare cosa ne verrà fuori. La sceneggiatura è firmata da Dan Knauf e Caleeb Pinkette, ma per il cast e altri dettagli ancora non si conosce molto del progetto. Un altro thriller tra i progetti futuri di Smith è Selling Time, un film D.J. Caruso che racconta la storia di un uomo che si ritrova davanti ad una scelta: cedere sette anni di vita per cancellare un solo giorno, il peggiore. Un thriller soprannaturale sceneggiato da Dan McDermont, dopo che per dieci anni molti hanno provato a realizzarlo, compreso Spyke Lee. Forse questa è la volta buona. 

Smith, inoltre, dovrebbe essere il protagonista del film di Ridley Scott, Concussion, ambientato nel mondo dello sport. Si tratterebbe di un dramma sui traumi del football causati spesso dai proprietari delle varie squadre. Il regista ha dichiarato tempo fa di voler fare un film inchiesta, come una sorta di indagine sugli infortuni più diffusi dei giocatori, puntando i riflettori sugli interessi intorno al mondo dello sport, dai dirigenti ai procuratori. Per tale progetto si sarebbe ispirato al suicidio di Nfl, Junior Seau e Dave Duerno in seguito alla scoperta di essere affetti da encefalopatia traumatica cronica. Per il 2016 l’Universo DC Comics ha voluto coinvolgere l’attore, offrendogli un ruolo nel prossimo Suicide Squad di David Ayer. Egli sarà Deadshot al fianco di Jared Leto nei panni di Joker, Tom Hary come Rick Flag, Jai Courtney come Boomerang e Margot Robbie nei panni di Harley Quinn. Smith torna quindi a lavorare con la bionda co-protagonista di Focus - Niente è come Sembra, per raccontare la storia di una squadra suicida formata da supercriminali che è incaricata di portare a termine pericolose missioni e ridurre così le loro pene. Deadshot, il personaggio di Smith, dovrebbe essere il leader del gruppo formato da Multiplex, Blockbuster, Mindboggler, Captain Boomberg e Vixen. I programmi di Will Smith arrivano addirittura al 2017, anno per il quale è fissata l’uscita dell’action thriller Bounty, ambientato a Boston e basato su un copione originale di Sascha Penn. Un uomo viene giustamente accusato di omicidio e scappa, mentre la vedova della vittima mette una taglia di 10 milione di dollari sulla sua testa. Ancora non è stato confermato il regista, ma la storia sembra ricordare un po’ Il Fuggitivo con Harrison Ford.

Scritto da Letizia Rogolino
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA