questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

I prossimi film di Robert Pattinson

Attualità, Personaggi

18/05/2014

Dopo aver raggiunto il successo sul grande schermo come il pallido ed enigmatico Edward Cullen, il vampiro romantico della saga Twilight, Robert Pattinson, classe 1986, si è lasciato alle spalle il franchise per teenager, per collezionare diversi ruoli più impegnativi, e portare la sua carriera su un altro livello. Di origini inglesi, il giovane Pattinson non ha mai nascosto la sua passione per Jack Nicholson, che è sempre stato il suo modello per la recitazione e, recentemente, il grande cinema sembra essersi accorto del suo talento. Nel 2012 è diventato il pupillo di David Cronenberg, che lo ha diretto nel drammatico Cosmopolis, e, dal 21 Maggio, torna nelle sale italiane con il nuovo lavoro del regista, Maps to the Stars, film presentato in questi giorni al Festival di Cannes. Ambientato a Los Angeles, il film riflette sulle contraddizioni di Hollywood e sul rapporto tra il mondo del cinema e la cultura occidentale, attraverso una storia di fantasmi, incentrata sulla vita di due attori-bambini, rovinati dal sistema hollywoodiano.

Scritto da Bruce Wagner e con un cast stellare che comprende, oltre Pattinson, Julianne Moore, Mia Wasikowska, John Cusak e Olivia Williams, il film presenta la famiglia Weiss, l'archetipo della dinastia made in Hollywood. Il padre Sanford è un analista e allenatore che ha fatto una fortuna con i suoi manuali di auto-aiuto; la madre Christina segue soprattutto la carriera del figlio Benjie, 13 anni, un attore bambino. Uno dei clienti di Sanford, Avana, è un'attrice che sogna di girare un remake del film che ha reso la madre, Clarice, una star negli anni '60. Clarice è morta, ma le visioni di lei perseguitano Avana di notte. Alla miscela tossica si aggiunge Benjie appena venuto fuori da un programma di riabilitazione in cui è entrato quando aveva 9 anni e sua sorella, Agatha, recentemente rilasciata da un istituto psichiatrico dove è stata curata per piromania.

Un altro film con Robert Pattinson presentato a questa edizione del Festival di Cannes è The Rover di David Michod, in cui l’attore recita accanto a Guy Pierce, per un road movie ambientato nel deserto australiano. Eric viene obbligato ad aiutare Rei, un ex membro di una gang, ferito, per dare la caccia ai suoi ex compagni che hanno rubato tutti gli ultimi averi di Eric. “È una specie di western. È molto esistenziale ed è davvero interessante. Non posso davvero spiegarvi di che cosa si tratta, ma si concentra in pratica su quanto dolore il mondo possa arrecare, e quanto disgusto e quanta crudeltà possa esserci prima che l’amore muoia” ha dichiarato Pattinson. Il film arriverà nelle sale italiane il prossimo 28 Agosto 2014, distribuito dalla Koch Media. 

Tra i prossimi progetti di Robert Pattinson, tuttavia, ci sono anche film che ancora non hanno una data di uscita confermata. Per esempio Life di Anton Cornjin, un film biografico che racconta l’amicizia tra James Dean e il fotografo Dennis Stock, nel 1955. I due si conoscono all’anteprima del film La Valle dell’Eden e diventano inseparabili. Il fotografo segue Dean in viaggio da Los Angeles a New York, per realizzare un servizio per Life Magazine, dando vita ad immagini rimaste poi nella storia del cinema. Un altro biopic che vede la partecipazione di Pattinson è Queen of the Desert, diretto dal grande regista Werner Herzog, in cui l’attore interpreta il celebre T.E. Lawrence, meglio conosciuto come Lawrence D’Arabia, il ruolo indimenticabile di Peter O’Tool, scomparso pochi mesi fa. Il film racconta la storia di Gertrude Bell, l’esploratrice, scrittrice e archeologa, amica di Lawrence, che durante la prima guerra mondiale, ha lavorato per i servizi segreti inglesi. Insieme hanno aiutato la dinastia degli Hashemiti in Giordania e in Iraq. Nel cast sono previsti anche Nicole Kidman e Damian Lewis. Infine, a breve, Pattinson dovrebbe iniziare le riprese di The Childhood of a Leader, insieme a Tim Roth e Juliette Binoche, per la regia di Brady Corbet alla sua opera prima. Non si hanno ancora molti dettagli su questo progetto, se non che la storia tratterà dell’infanzia di un leader dopo la prima guerra mondiale. 

Scritto da Letizia Rogolino
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA