questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

I prossimi film di Nicole Kidman

Attualità, Personaggi

11/05/2014

Attesa a Cannes come una degli ospiti d’onore, Nicole Kidman aprirà la rassegna cinematografica francese con il suo ultimo film Grace di Monaco, diretto da Olivier Dahan e atteso nelle sale italiane il prossimo 15 Maggio 2014. L’attrice porta sul grande schermo la famosa ed elegante Grace Kelly, musa di Alfred Hitchcock divenuta Principessa di Monaco in seguito alle nozze con Ranieri III. Il regista Dahan prova a raccontare i sei mesi in cui il Principato di Monaco entrò in contrasto con la Francia e Grace Kelly cercò di salvare Monaco da un imminente colpo di stato, dividendosi dalla sua vita di attrice e dive degli anni ’50 e le responsabilità di una principessa con un destino da affrontare. La Kidman ha accettato di affrontare un ruolo importante e sicuramente bersaglio di polemiche e critiche in ogni senso, tipico delle interpretazioni al cinema di icone di un’epoca, come la recente Michelle Williams nei panni di Marylin Monroe. Tuttavia quest’ultima ha raccolto soddisfazione e un buon indice di gradimento da parte del pubblico e della stampa internazionale, quindi anche la Kidman può ben sperare.

L’ex moglie di Tom Cruise, classe 1967, vanta una carriera ricca e diversa, che abbraccia diversi generi cinematografici, dalla commedia al thriller, dal film d’azione al drammatico, e anche tra gli impegni futuri, la Kidman sembra mantenere questa scelta professionale. Nel corso del 2014 sarà protagonista della commedia Anchorman 2 - Fotti la Notizia, l’atteso sequel con Will Ferrell, Paul Rudd e Steve Carell, per la regia di Adam McKay. Il famoso giornalista Ron Burgundy torna a condurre il notiziario, insieme alla co-conduttrice Veronica Cornigstone, interpretata da Christina Applegate, l’uomo del meteo Brick Tamland, l’uomo sulla strada Brian Fantana e l’uomo dello sport Champ Kind. Questa volta però siamo nel 1978, l’anno in cui viene introdotto per la prima volta il ciclo di 24 ore delle news nei canali via cavo e via satellite che si occupavano solo di informazione. Nicole Kidman dovrebbe apparire come un semplice cammeo, come Luke Wilson e Vince Vaughn, regalando delle performance a sorpresa ma irresistibili.

La Kidman poi sarà protagonista insieme a Colin Firth, nel thriller Before I go To Sleep, il film diretto da Rowan Joffe e ispirato al romanzo di S.J. Watson, che racconta la storia di una donna che soffre di amnesia. Ogni giorno non ha idea di chi è e di cosa è successo nei giorni precedenti e vive una vita basata sulle notizie riportate dai giornali ed è costretta ad interrogare la gente in continuazione per cercare di ricostruire una qualche verità. Sulle orme del film Memento con Guy Pierce, Joffe mette insieme due bravi attori per una storia interessante girata interamente a Londra. Rimanendo nella sfera thriller, la Kidman sarà nel 2015 nel film di A.S.A. Harrison, The Silent Wife, basato sul romanzo dello stesso regista che racconta la storia di una coppia benestante di Chicago che vive insieme da 20 anni ma, nonostante l’apparente armonia, il marito tradisce la moglie e l’equilibrio è in pericolo. Sempre con Colin Firth, l’attrice sarà protagonista di Paddington, il film di Paul King, insieme a Sally Hawkins, Julie Walters, Hugh Bonneville e Madeleine Harris. Il cast dovrà doppiare i personaggi animati attraverso la computer grafica in un film live action, che porta sul grande schermo la storia dell’orso gentile e amante dei panini, ideato da Michael Bond nei suoi libri del 1956, simbolo della letteratura inglese per bambini. Dal Perù a Londra, Paddington si ritrova ai giorni nostri, ed entra a far parte di una classica famiglia inglese.  

Infine vedremo Nicole Kidman nel film Strangerland di Kim Farrant, previsto al cinema per il 2015, che racconta la storia di una coppia stravolta per la sparizione dei due figli adolescenti nel deserto australiano. E, in Genius di Bill Pohlad, in cui l’attrice torna ancora a lavorare con Colin Firth e Jude Law per una storia drammatica dell’editore letterario Max Perkins che ha lavorato con autori leggendari come Ernest Hemingway, F. Scott Fitzgerald e Thomas Wolfe. Basandosi sulla biografia scritta da A. Scott Berg, il film si incentra sulla relazione tra Perkins e il giovane Thomas Wolfe.

Scritto da Letizia Rogolino
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA